fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Nus: nuova Giunta, 6 milioni di Bilancio e tre pensionati

Chi si aspettava un Consiglio comunale infuocato, giovedì 25 gennaio, a Nus, è stato deluso.

Infatti è stata approvata senza discussione la Commissione d’inchiesta, è stata rinnovata la composizione della Giunta, è stato approvato il Bilancio.
Il Consiglio ha aperto i propri lavori ascoltando le comunicazioni del sindaco. Camillo Rosset ha ringraziato Elida Baravex, suo predecessore, per l’impegno dispiegato nella direzione del Comune dal 2010 al 2017, dimostrando una sensibilità non comune nei confronti delle tante tematiche che si è trovata a gestire. Ringraziamenti anche per Remo Domanico, che si è dimesso da assessore. Ha poi garantito il proprio massimo impegno nel portare con efficacia la consiliatura al suo termine naturale. Ha infine augurato al concittadino Federico Pellegrino di vivere al meglio l’esperienza olimpica a Pyongyang.
Il consigliere Remo Domanico ha preso la parola per criticare Rosset: colpevole, a suo dire, di aver negato a Elida Baravex l’aiuto che le avrebbe consentito di rimanere sindaco. Cristiche anche per i suoi colleghi di maggioranza, che hanno avvallato la situazione invece di chiedere il ritorno alle urne. Rosst