fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Aosta: un albero di Natale su cui arrampicarsi, in piazza Chanoux

Si preannuncia un Natale diverso ad Aosta, infatti, l’albero di piazza Chanoux quest’anno sarà un’imponente scala a chiocciola, in grado di unire tradizione e innovazione.

Partendo dall’idea di stimolare una rete sul territorio in grado di valorizzare le eccellenze valdostane, la Chambre valdôtaine aveva indetto un bando per la realizzazione di un albero di Natale che potesse essere riutilizzato negli anni e che “fosse quanto più originale, innovativo e coerente con l’atmosfera natalizia di piazza Chanoux” ha spiegato il presidente della Chambre, Nicola Rosset.


Ad aggiudicarsi la gara sono stati l’ingegnere Luca Frutaz e l’architetto Paolo Venturotti, i quali hanno commentato: “Volevamo un albero interattivo, su cui le persone potessero quasi arrampicarsi”. L’albero, infatti, sarà alto 12 metri e, grazie a una scalinata che ne costituisce il tronco, consentirà ai curiosi di salire fino all’altezza di 9 metri. “La nostra intenzione era anche quella di consentire la visione dell’interno dell’albero a chi visita la piazza e, allo stesso tempo, offrire un panorama sulla piazza a chi vuole entrare nell’albero” hanno spiegato i progettisti. La struttura è quasi interamente di legno verniciato di bianco.
L’albero sarà posizionato verso la metà del mese di novembre e, nel frattempo, sarà siglata una convenzione tra la Chambre e il Comune di Aosta per lo stoccaggio della struttura durante l’anno.
Il costo del progetto, completamente a carico della Chambre, ammonta a 38 mila euro (Iva esclusa).

Potrebbe interessarti:

© 2019 All rights reserved.