fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Tutto pronto per la millenaria

L’artigianato
Questa edizione vede la partecipazione di 1062 artigiani ai quali si aggiungono gli 83 professionisti nei diversi settori produttivi (ceramica, rame, oro, argento) dell’Atelier des Métiers (in piazza Chanoux e in piazza Plouves).

L’offerta enogastronomica
Tra le novità di quest’anno, lo “Street Food Valdostano” un nuovo spazio allestito nel sito archeologico del Teatro Romano. Cibi e bevande da passeggio, tipicamente valdostane, saranno somministrate il 30 gennaio dalle 10 alle 21 e il 31 gennaio dalle 10 alle 19. Per gli amanti invece dello “slow food” tornano i punti RossoNeri. I menù tipici della tradizione saranno serviti da sette Pro loco in cinque punti di ristoro dislocati in piazza San Giovanni XXIII (Ass. Pro loco di Grand Combin), piazza della Repubblica (Pro loco di Aymavilles e Pro loco di Arvier), via Vevey (Pro loco di Quart e Pro loco di Brissogne), via Guido Rey (Pro loco di Emarese) e piazza Roncas (Pro loco di Saint Nicolas). A completare l’offerta enogastronomica saranno 75 aziende ospitate nel padiglione sito in piazza Plouves che rimarrà aperto anche nel post fiera, l’1-2-3 febbraio dalle ore 10 alle 19.

La Veillà di Petchou
Il 30 gennaio, torna l’iniziativa Veillà di Petchou. L’evento, giunto alla sua quindicesima edizione, si svolgerà nel cuore della Fiera di Sant’Orso: alla Cittadella dei giovani di Aosta, a partire dalle ore 14, dove in uno spazio dedicato ai bambini e ai ragazzi le tradizioni popolari saranno coniugate all’Europa. Se le tradizioni valdostane trovano spazio grazie a un percorso guidato alla scoperta della filiera della lana – attraverso il quale i partecipanti avranno la possibilità di scoprire, dagli artigiani, i segreti della sua lavorazione – la dimensione europea diventa protagonista con la campagna “stavoltavoto”, lanciata dal Parlamento europeo in vista delle prossime elezioni di maggio 2019. Anche i bambini si trasformeranno, per l’occasione, in piccoli elettori, partecipando ad un gioco ideato proprio per loro. Il pomeriggio sarà animato anche dai laboratori artigianali, organizzati dal Museo dell’artigianato valdostano di tradizione, dove i bambini potranno diventare dei piccoli artigiani costruendo un oggetto in legno, da un magico incontro con Sant’Orso e i suoi racconti sulla Fiera, dalla ormai immancabile battaglia del fieno e dalla gustosa merenda offerta a tutti i partecipanti. L’iniziativa è realizzata dal Centro Europe Direct Vallée d’Aoste.

Vallée d’Aoste culture
Après la positive expérience de l’année dernière, les associations culturelles et les sociétés savantes valdôtaines seront de nouveau présentes à la Foire de Saint-Ours pour animer un stand proposant aux visiteurs un aperçu sur la culture de la région. Abrité dans le pavillon de Place Plouves, le point Vallée d’Aoste culture verra la participation des onze associations déjà présentes en 2018 – l’Académie Saint-Anselme, l’association Augusta de Issime, l’Association Valdôtaine Archives Sonores, le Comité des Traditions Valdôtaines, le Centre culturel Abbé Trèves, la Fondation Emile Chanoux, la Société de la Flore et la section valdôtaine de l’Union de la Presse Francophone, ainsi que les groupes folkloriques de la Clicca, des Traditions Valdôtaines et des Fiour du Moun de Lillianes – auxquelles se sont déjà unis les groupes folkloriques de Saint-Vincent et des Sallereins, la Maison des anciens remèdes de Jovençan et les représentants de la Federachon valdotena du Théâtre populaire. A partir de mercredi 30 janvier, le stand sera ouvert grâce à la disponibilité des sociétaires des différentes associations, qui assureront la permanence jusqu’à dimanche 3 février.

Lo Chalet Popòn
Martedì 29 gennaio, alle ore 17 in Piazza Narbonne, verrà inaugurato, sempre nell’ambito delle iniziative collegate alla Fiera di Sant’Orso, Lo Chalet Popòn. Un luogo accogliente, nel quale sia le famiglie residenti che i turisti in visita in Valle d’Aosta potranno prendersi cura dei propri bambini. La progettazione dello Chalet Popòn è conseguente ad un bando di concorso destinato alle scuole secondarie di secondo grado al fine di promuovere nelle giovani generazioni l’attenzione al benessere delle famiglie.

Il servizio ferroviario
Il 30 e 31 gennaio sono previsti i seguenti treni straordinari:
– nuovo treno in tarda mattinata con partenza alle ore 10.05 da Chivasso (partenza alle ore 10.27 da Ivrea, alle ore 10.38 da Pont-Saint-Martin, alle ore 10.48 da Verrès, alle ore 11.04 da Châtillon e alle ore 11.15 da Nus) e arrivo alle ore 11.26 ad Aosta;
– nuovo treno nel pomeriggio con partenza da Aosta alle ore 16.17 (ferma a Nus, Châtillon, Verrès, Pont-Saint-Martin e Ivrea) e arrivo a Chivasso alle ore 17.56.
Nel dettaglio, i tre treni in arrivo ad Aosta tra le ore 9.30 e le ore 11.30 e i collegamenti di ritorno, in partenza da Aosta alle ore 16.17 e alle ore 16.40, avranno una capienza di 490 posti ciascuno di cui 290 a sedere; confermata tutta la restante offerta con 245 posti offerti su ogni treno di cui 145 a sedere.

L’organizzazione
Per tutta la durata della fiera è stata disposta la gratuità della sosta all’interno del Parking de la Ville di via 1° Maggio. Gli utilizzatori del parcheggio dovranno comunque ritirare il biglietto per accedere alla struttura, e conservarlo fino al momento dell’uscita. Saranno riproposti i servizi navetta gratuiti dello scorso anno (con qualche variazione di fermata in ragione delle modifiche alla viabilità di zona Arco d’Augusto).
Per la sicurezza di espositori e visitatori sarà garantito il servizio sanitario e di assistenza a cura rispettivamente dell’Azienda Usl della Valle d’Aosta, della Croce Rossa Italiana e dei volontari del soccorso. Il punto di ritrovo per persone smarrite sarà situato in piazza Narbonne e gestito dalla Protezione Civile. Sarà presente anche una tenda di accoglienza della Croce Rossa Italiana in piazza Roncas.
Per la promozione del Tunnel del Gran San Bernardo, sarà offerto il rientro gratuito ai visitatori provenienti dal Traforo che esibiranno la carte visiteur (richiedibile agli uffici informazione presenti in fiera).

Potrebbe interessarti:

© 2020 All rights reserved.