fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Rolando indagato per non aver pagato le ritenute d’imposta 2017 del Casino

L’indagato è l’amministratore unico Filippo Rolando, poiché è l’autore della dichiarazione Mod 770 per l’anno 2017. Entro il termine previsto dalla norma non sarebbe stata versata la somma di 1.210.000 euro. La segnalazione del mancato magamento è stata fatta dall’Agenzia delle Entrate, il 20 febbraio. Il giudice per le indagini preliminari ha disposto il sequestro preventivo di conti correnti e beni mobili/immobili della casa da gioco per tale importo. 
Rolando ha commentato: “L’apertura del procedimento e conseguenti provvedimenti notificati martedì 16 aprile non hanno colto il Casino di sorpresa: non solo si tratta di atti dovuti, anche per gli stessi invesstigatori, ma di atti attesi. Nel percorso che sta portando alla positiva conclusione del concordato, è stato inevitabile sospendere quei pagamenti: è però previsto, e da sempre, che questi importi siano integralmente versati nell’ambito del concordato“.

Potrebbe interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 All rights reserved.