fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Messa al Santuario di Roccia del Mont Chétif

Una targa affissa sul Mont Chétif, sul basamento dell’Oratorio della Regina della Pace recita: “Qui il 7 settembre 1986 S.S. Giovanni Paolo II ha pregato per la pace di tutto il mondo”.
Il 6 agosto 2003, un altro evento si celebrò sui 2.343 metri della cima che domina Courmayeur. Giuseppe Anfossi, vescovo emerito di Aosta, concelebrò una Messa per accogliere la Croce Astile che il Papa Giovanni Paolo II donò in quella circostanza alla Comunità di Courmayeur (oggi la Croce è custodita nel Museo delle Guide).
L’intento è di  trasformare il Mont Chetif in un “Percorso di Montagna di Turismo Religioso” così come sarebbe stato gradito da Papa Giovanni Paolo II, oggi santo.
Questo il programma della giornata: entro le ore 10.30, afflusso dei partecipanti sulla vetta del Mont Chetif. In caso di maltempo la Messa sarà celebrata nella Chiesa di San Pantaleone. Ore 11.00, Santa Messa. Nei pressi  dell’altare da campo sarà esposta la Croce Astile. Ore 12, trasferimento in processione dall’Altare alla Cappella Madonna Regina della Pace. Ore 12-12.15: preghiera d’intercessione alla Madonna per la Pace nel Mondo e benedizione impartita dal vescovo agli astanti. Ore 12.30: breve intervento celebrativo. Ore 13-13.30: pranzo al sacco. Ore 13.30-14.45, discesa e rientro a Courmayeur per partecipare alla parte laica della cerimonia, a La Saxe, alle ore 15. 
È previsto un collegamento in streaming dalla vetta dello Chetif alla Piazzetta dell’Ange.


 


 


 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 All rights reserved.