fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Autonomisti: verifica sul territorio per elezioni comunali e federazione

Roberto Cuneaz (Alpe), Marco Curighetti (Epav), Erik Lavevaz (Union valdôtaine), Carlo Marzi (Stella alpina) e Giuliano Morelli (Union valdôtaine progressiste) si sono incontrati – lunedì 5 agosto 2019 – per confrontarsi sul percorso e le scadenze da affrontare dopo la pausa di agosto.

I presidenti/coordinatori dei movimenti autonomisti auspicano si diano riscontri concreti, in autunno, al programma di sviluppo politico votato all’unanimità dal Consiglio permanente degli enti locali nel 2018, così come la proposta di riforma elettorale degli enti locali del febbraio 2019. Ritengono dunque sia opportuno iniziare il lavoro per le prossime elezioni comunali di maggio 2020: «Lavoro che dia risalto alla ricerca di soluzioni e programmi concreti che vadano oltre i particolarismi e le appartenenze politiche».

Quindi dichiarano: «crediamo sia partendo dal territorio, ascoltandone le cittadine e i cittadini, che debba essere condiviso e verificato il percorso federativo intrapreso dall’autunno 2018».

Potrebbe interessarti:

© 2019 All rights reserved.