fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Aostano arrestato a Latina per ricettazione d’auto

È stato arrestato lunedì 19 agosto l’aostano Giuseppe La Spina, nei confronti del quale il Giudice per le indagini preliminaria Paolo De Paola aveva emesso, venerdì 2 agosto, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

L’indagine

L’uomo, 44 anni, nato ad Aosta ma residente a Sofia (Bulgaria) è accusato di ricettazione e falsità materiale (reato continuato) nonché di aver introdotto in Italia armi sprovviste di numeri.

È accusato di aver acquistato un suv con targa falsa, con telaio clonato e colore della carrozzeria trasformato dal rosso al grigio, che era stato rubato ad Aosta nel novembre 2018 e che Spina avrebbe utilizzato almeno sino al 30 novembre successivo. Inoltre avrebbe detenuto nella propria abitazione una carabina fabbricata in Germania ma non catalogata. Quest’ultimo reato sarebbe stato accertato il 28 febbraio 2019.

Le indagini sono state condotte dalla sezione di Polizia giudiziaria della Procura di Aosta, aliquota Carabinieri, e coordinate dal sostituto procuratore Carlo Introvigne.

L’arresto

La misura cautelare è stata notificata, alle 7.10 di lunedì 19 agosto, a Cisterna di Latina, dove La Spina era ospite di un hotel. Sono stati gli agenti della Questura di Latina a prelevarlo e ad accompagnarlo in sede per gli ulteriori accertamenti.

La sua individuazione è avvenuta grazie al sistema di registrazione degli ospiti degli alberghi.

Dopo essere stato sottoposto ai rilievi foto-dattiloscopici, La Spina è stato trasferito alla Casa circondariale di Latina, dopo aver avvisato la madre e il proprio legale.

La difesa

Agli agenti che lo hanno arrestato, Spina ha segnalato di essere il presidente unico di un’azienda che, a Sofia, si occupa di compra-vendita di veicoli, generalmente acquistati nei Paesi europei e rivenduti in Bulgaria. Ha giustificato la sua presenza nel Lazio dicendo di essersi recato ad Aprila per condurre una trattativa di acquisto di auto da un privato.

Potrebbe interessarti:

30 interventi di soccorso in montagna nel ponte di Ferragosto

30 interventi di soccorso in montagna nel ponte di Ferragosto

L'elisoccorso del Soccorso alpino valdostano è intervenuto in sei circostanze, domenica 18 agosto 2019, in aiuto di alpinisti feriti o in difficoltà.
Leggi tutto

© 2019 All rights reserved.