fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

1.180 copie di Cucù in Ospedale e dai pediatri

Il Consiglio Valle, la Regione autonoma Valle d’Aosta e l’Azienda Usl della Valle d’Aosta hanno acquistato 1.180 copie complessive dell’Albo illustrato per bambini italiano/francese intitolato Cucù/Coucou.

Il Consiglio Valle, il 16 luglio 2019, ha deciso l’acquisto di 300 copie, per una spesa di 5mila euro.

Poi, il 30 agosto, la delibera della Giunta regionale per l’acquisto di 280 copie a 4.520 euro; il 5 settembre l’acquisto, con determina del direttore della Struttura complessa Comunicazione e Urp dell’Ausl, di 600 copie per 10mila euro.

Il progetto è spiegato nella delibera regionale, dov’è specificato che il libro è «da destinare ai bambini della fascia di età 0/6 anni del reparto di pediatria, degli studi pediatrici siti sul territorio regionale e di altre strutture ritenute idonee». Si aggiunge che «la realizzazione dell’albo illustrato per bambini “Cucù – Coucou” rientra in un progetto più ampio, che coinvolge anche l’Azienda regionale Usl della Valle d’Aosta e il Consiglio regionale, che nasce dall’idea che i libri possano aiutare i bambini, creando momenti di svago e distrazione, nella frequentazione degli spazi asettici degli studi medici e degli ospedali. L’evidenza scientifica dimostra, infatti, come i primi anni di vita siano fondamentali per la salute, lo sviluppo intellettivo, linguistico, emotivo e relazionale del bambino, con effetti importanti per tutta la vita adulta. Il racconto di una storia, una favola, può certamente essere inteso come una specifica forma di linguaggio espressivo utile a far crescere i bambini e a potenziare in loro la capacità di parlare dei propri vissuti interiori, ad apprendere schemi nuovi di comportamento e a rispondere più efficacemente a situazioni difficili o di disagio».
Le copie acquistate devono essere tutte consegnate all’Azienda regionale USL della Valle d’Aosta che si occuperà della distribuzione.

Potrebbe interessarti:

© 2019 All rights reserved.