fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Poliziotto aostano sventa furto a Ivrea

Qualche giorno fa, a Ivrea, all’ora di pranzo, un assistente capo della Polizia Stradale di Aosta, rientrando a casa, ha sorpreso due individui intenti a forzare con delle chiavi e un palanchino la porta di ingresso di un appartamento dello stabile.

Portavano al collo un cartellino plastificato che li identificava come lavoratori dei Cantieri Città di Torino,

Dopo essersi qualificato e aver intimato l’alt, l’agente è stato inizialmente sopraffatto dai due malviventi i quali, dopo averlo spinto vigorosamente e fatto cadere, si sono dati  alla fuga.  Un ladro è riuscito  a dileguarsi mentre  il secondo  è stato  raggiunto e bloccato dall’agente. Un vicino ha richiesto l’ausilio dei militari dell’Arma.

L’intervento dei Carabinieri della Stazione di Ivrea ha consentito di arrestare il ladro.

Ai militari intervenuti, l’uomo ha riferito di essere un lavoratore regolarmente in opera ma di esser stato indotto a delinquere per placare il vizio del gioco d’azzardo.

L’Autorità giudiziaria, nel convalidare l’arresto, sulla scorta dei plurimi precedenti contro il patrimonio e alla luce degli elementi desumibili dalla personalità del soggetto, ha applicato nei suoi confronti la misura della custodia cautelare in carcere.

Potrebbe interessarti:

© 2019 All rights reserved.