fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Liguria, Piemonte e VdA insieme per programmare la cooperazione territoriale 2021/27

Martedì 10 settembre, a Torino si sono incontrati l’assessore agli Affari europei, Politiche del lavoro, Inclusione sociale e Trasporti della Regione autonoma Valle d’Aosta, l’assessore all’Urbanistica, Programmazione territoriale e paesaggistica, Sviluppo della Montagna, Foreste, Parchi, Enti locali della Regione Piemonte e l’assessore allo Sviluppo economico, Industria, Commercio, Artigianato, Ricerca e Innovazione tecnologica, Energia, Porti e Logistica della Regione Liguria, in vista della predisposizione del programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia ALCOTRA 2021-2027.

L’incontro è stato l’occasione per avviare una collaborazione delle tre Regioni coinvolte nel programma su temi da proporre congiuntamente in occasione della nuova programmazione, attraverso la costituzione di un Tavolo interregionale permanente per la Cooperazione territoriale. L’obiettivo è di presentare progetti che abbiano ricadute incisive sullo sviluppo della montagna e allo stesso tempo di migliorare l’approccio con la Cooperazione territoriale attraverso interventi e azioni che valorizzino l’asse Nord-Ovest della Strategia per la Macroregione alpina (Eusalp).

Il nostro obiettivo – dichiara Luigi Bertschy – è di trasformare le aree montane in luoghi dove le persone, e i giovani in primis, possano trovare nuove opportunità di lavoro, servizi e infrastrutture oltre a una qualità della vita migliore rispetto a chi vive in città. Per raggiungere questo importante traguardo occorrono servizi efficienti e infrastrutture performanti, su cui intendiamo investire per il rilancio delle nostre vallate.

Potrebbe interessarti:

© 2019 All rights reserved.