fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Forum della ricerca scientifica in Valle d’Aosta

Giovedì 26 settembre 2019, dalle ore 14.30 alle 19.30, si svolgerà il Forum della ricerca scientifica in Valle d’Aosta, organizzato dalla Biblioteca regionale Bruno Salvadori nell’ambito della rassegna culturale BiblioRencontres-Sciences, dedicata alle scienze per la ricorrenza dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci.

L’evento, aperto a tutti, si inserisce nel quadro della Settimana della Scienza 2019, promossa dalla Commissione europea dal 21 al 28 settembre, che prevede un ricco programma di iniziative di divulgazione scientifica in tutta Europa, tra cui la Notte dei ricercatori del 27 settembre.

Il Forum della ricerca scientifica in Valle d’Aosta vuole essere un’occasione di incontro per il mondo della ricerca valdostana. Al contempo ha l’obiettivo di avvicinare ricercatori e cittadini, per diffondere la cultura scientifica e far conoscere il valore della ricerca come bene comune. Ma è soprattutto ai giovani desiderosi di avvicinarsi al mondo della scienza che il Forum si rivolge, offrendo un’opportunità di orientamento tra i vari ambiti disciplinari.

Sono tanti i territori esplorati dalla scienza made in VdA, dalle tecnologie al servizio dell’uomo ai misteri dell’Universo con un costante impegno ad allargare le frontiere della conoscenza e a contribuire alla soluzione dei problemi della società e dell’ambiente.

Per tutto il pomeriggio del 26 settembre, diversi ricercatori si alterneranno in brevi interventi divulgativi, presentando al grande pubblico, a nome degli enti di riferimento, gli esiti e le prospettive dei rispettivi studi. Si parlerà, tra l’altro, di smart city, citizen science, sequenziamento di nuova generazione per lo studio del DNA, pianeti extrasolari, difesa della biodiversità, uso di nuove tecnologie quali i droni, genomica per la medicina preventiva e molti altri argomenti.

Il Forum si articolerà in due sessioni: nella prima, moderata dalla dirigente del Sistema bibliotecario Josette Mathiou, a partire dalle 14.30, interverranno l’Osservatorio Astronomico della Regione autonoma Valle d’Aosta, il Parco naturale del Mont Avic, Fondazione Montagna sicura, l’Arpa Vda, la Struttura regionale Biodiversità e aree naturali protette (Museo regionale di Scienze naturali Efisio Noussan) e l’Institut Agricole régional; nella seconda sessione, presieduta da Jean-Marc Christille, direttore dell’Osservatorio astronomico Vda, dalle 17.30, si darà spazio alla Struttura regionale Analisi scientifiche e Progetti cofinanziati, alla Cordata progetto 5000genomi@Vda, all’Institut Agricole régional, a Fondazione Montagna sicura, oltre a progetti di ricerca condotti nell’ambito del mondo aziendale e co-finanziati dalla Regione Valle d’Aosta.

Ulteriori informazioni sul Forum e gli abstract relativi agli interventi sono reperibili sul Portale del Sistema bibliotecario valdostano https://biblio.regione.vda.it/biblio-rencontres/

© 2019 All rights reserved.