fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Consiglio comunale a Quart

Il Consiglio comunale di Quart si è riunito mercoledì 18 settembre e, dopo aver approvato i verbali della seduta precedente, i consiglieri hanno ascoltato le comunicazioni di sindaco e assessori. 

L’assessore Massimiliano Lale Demoz ha informato il Consiglio che la Commissione consiliare Assetto del Territorio si è recentemente insediata per l’esame del nuovo Piano di Protezione civile e ha segnalato alcune integrazioni agli uffici e ai consulenti esterni. Il nuovo documento sarà presentato alla prossima adunanza. Ha poi segnalato che il Comune di Quart ha aderito all’iniziativa Lo Pan Ner, in occasione delle quale una cinquantina di forni saranno accesi in Valle d’Aosta, nella giornata del 5 ottobre. Fra questi il forno di Vignil. Sarà allestita parallelamente una mostra sugli attrezzi della tradizione e sarà allestito un mercatino di prodotti locali.

Il sindaco Eugenio Acheron ha segnalato che – grazie anche all’impegno della Regione autonoma Valle d’Aosta e degli uffici comunali – la procedura di acquisizione degli immobili demaniali di Avisod e Chantignan è stata svolta celermente e la proprietà è stata trasferita al Comune il 17 luglio.

Ha aggiunto che, nel Piano regionale delle opere pubbliche, è stato inserito il parcheggio di Ville-sur-Nus: la base d’asta per la realizzazione, prevista per il 2020, sarà di 197.574 euro. A carico del Comune resterà la realizzazione del progetto e l’acquisizione delle aree.

La Regione ha anche concesso un contributo – ai sensi della l.r. 5/2001 – per la messa in sicurezza del pendio nella Comba Dèche (37mila euro).

Il Consiglio ha quindi approvato l’accordo di servizio per l’adesione alla piattaforma regionale per l’esecuzione dei pagamenti telematici integrati con il sistema PagoPa.

È stato approvato il Documento unico di programmazione 2020/22, i cui contenuti saranno approfonditi in occasione della discussione del relativo Bilancio. La consigliere Manuela Bergamasco ha chiesto di verificare e aggiornare alcuni dati. In sede di voto, la minoranza si è astenuta.

È stata data comunicazione in relazione all’adozione di variazioni al Bilancio da parte della Giunta. SI sono rese necessarie per spostare alcune risorse da un capitolo all’altro. Inoltre, un prelievo dal fondo di riserva è stato necessario per integrare la dotazione per gli interventi di controllo delle colonie feline.

In chiusura, è stata approvata all’unanimità una variazione al documento finanziario comunale 2019/21. Il sindaco ha spiegato che 165.721 euro dell’avanzo di amministrazione saranno in parte utilizzati per la progettazione delle opere precedentemente citate alla Comba Dèche e a Ville-sur-Nus e per la ree dell’acquedotto. Con la redazione del progetto esecutivo per la scuola primaria del Villair, risulta una differenza di spesa ammontante a 204.649,35 euro principalmente giustificata dalla necessità di dotarsi dei moduli per ospitare la sede provvisoria.

Il sindaco ha infine annunciato che sarà commissionato uno studio di fattibilità per partecipare al prossimo bando Gal Valle d’Aosta per il recupero di un fabbricato rurale funzionale al forno di Vignil. 

Potrebbe interessarti:

© 2019 All rights reserved.