fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Casino +9%, si aspetta il la convalida del concordato

La quarta Commissione del Consiglio Valle, giovedì 26 settembre 2019, ha audito l’amministratore unico della Casino de la Vallée Spa, Filippo Rolando, e il direttore generale, Stefano Silvestri, per essere aggiornata in merito all’andamento della casa da gioco di Saint-Vincent.

Sia la maggioranza sia l’opposizione si sono dichiarate soddisfatte delle informazioni ricevute e rassicurate rispetto alla possibilità di salvezza dell’azienda. Pur in attesa della pronuncia del Tribunale di Aosta.

«È stato un incontro interessante, da cui è emerso un dato positivo: l’incremento del 9% del fatturato – riferisce il presidente della quarta Commissione, Giovanni Barocco (UV) -. Inoltre, analizzando i dati prospettici, l’amministratore unico e il direttore generale si sono detti fiduciosi anche per il futuro. Il risultato positivo della Casa da gioco è certamente il frutto dell’impegno del management, ma non bisogna dimenticare il grande sacrificio chiesto ai dipendenti: sia a chi, in base all’accordo sindacale, è stato licenziato, sia ai lavoratori tuttora in attività.»

Nel corso dell’audizione è stata poi affrontata la questione dell’omologa del piano di concordato del Casino de la Vallée: «Tempistiche giudiziarie permettendo – dichiara il presidente Barocco -, l’smministratore unico ci ha comunicato che si conta di chiudere la procedura entro fine anno.» 

Potrebbe interessarti:

© 2019 All rights reserved.