fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Cazzanelli recordman sul Manaslu

Giovedì 26 settembre 2019, un team di alpinisti provenienti da  Irlanda, Svizzera, Italia e Spagna, hanno scalato con successo il Manaslu (8.163 m). Il Manaslu, conosciuto anche come Kutang, si trova nella catena montuosa dell’Himalaya.

Nel gruppo internazionale che ha raggiunto la vetta dell’ottava montagna più alta del pianeta, anche gli italiani Marco Camandona, François Cazzanelli, Emrik Favre, Francesco Ratti e il compagno di spedizione svizzero Andreas Steindl.

La spedizione ha consentito a François Cazzanelli di conquistare il record di velocità nella salita e discesa di questa vetta. Un’esperienza che l’alpinista di Valtournenche racconta su Facebook: «In 17 ore e 43 minuti sono salito dal campo base alla vetta e ho fatto ritorno al campo base, 44 km 3280 metri di dislivello in salita e discesa, portandomi dietro tutto il mio materiale! Sono molto felice perché ancora una volta, i sacrifici e l’allenamento mi ripagano con un’ottima performance.
Partito assieme ad
Andreas Steindl alle 21 (ora del Nepal) dal campo base dopo 4 ore e 15 minuti raggiungiamo il campo 3 a 6780 m. Dopo 8 ore e 30 minuti siamo al C4 a 7400 m. In questo tratto la meteo è stata poco clemente e il vento forte che ha coperto la traccia ci ha fatto rallentare il ritmo. Sopra il C4 abbiamo raggiunto i nostri compagni Francesco Ratti, Emrikfavre e Marco Camandona – Alpinist & Mountain Guide partiti alle 24:00 dal C3. Da li abbiamo continuato ognuno con il proprio passo. Io e Marco alle ore 10 eravamo in vetta, dalla mia partenza dal CB sono passate 13 ore!
Alle 12 raggiungono la vetta Emrik Francesco e Andy! Io e Marco restiamo circa 20 minuti sulla cime poi ripartiamo per la discesa! La stanchezza inizia a farsi sentire le gambe iniziano a essere dure!
Finalmente dopo 17 ore e 43 minuti faccio ritorno al CB! In serata tutta la squadra raggiunge il CB e la sera festeggiamo con una torta e un bicchiere di vino!
Una stupenda esperienza che mi ha insegnato moltissimo condivisa con dei super amici che ringrazio di cuore!
»

Nella stessa giornata, Marco Camandona ha conquistato il suo nono Ottomila.

La spedizione continua e, nei prossimi giorni, l’obiettivo è il Pangpoche.

© 2020 All rights reserved.