fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Fita di Téatro 2019

Si è svolta, domenica 6 ottobre 2019, la Fita di Téatro, organizzata dalla Fédérachòn Valdoténa di Téatro Populéro a Bionaz, domenica 6 ottobre, in collaborazione con la compagnia locale Le Squiapeun, che festeggiava 40 annidi attività. La Fita di Téatro è un concorso teatrale a tema in patois rivolto alle compagnie della Fédérachòn, nato con la prima rappresentazione teatrale a Ozein, il 21 settembre 1986, che dall’edizione 2009 ha cadenza biennale.

La Fédérachòn quest’anno ha scelto come tema (Lou couscrì – Il coscritto) intorno al quale le compagnie partecipanti (La Cabàla di Ayas, Le Squiapeun di Bionaz e La Compagni dou Beufet di Arnad) hanno dovuto ideare uno sketch della durata massima di 10 minuti utilizzando i 7 oggetti indicati (Un balai/scopa, Planche a découper/tagliere, Entonnoir/imbuto, Chaval a bascule/cavallo a dondolo, Dentifrice/dentifricio, Clef/chiave, Baton pour epiler/stick per ceretta).

Al termine delle esibizioni la giuria, composta da Edy Betemps (presidente FVTP), Nicole Bionaz (segretaria FVTP), Rouja Meynet (Centre d’études francoprovençale), Valter Nicase (vicesindaco di Bionaz) e Iva Petitjacques (una fra le prime attrici de Le Squiapeun) si è ritirata per deliberare e assegnare i premi secondo i criteri di valutazione: recitazione, ritmo, qualità del patois, originalità del contenuto, rispetto del tempo accordato e uso degli oggetti messi a disposizione.

A vincere La Compagni dou Beufet di Arnad. A lei rimane il trofeo (già conquistato nell’edizione 2017) per uno sketch in cui in un ipotetico ripristino del servizio di leva qualcuno alla fine, anche se controvoglia, finisce per farlo.

Seconda classificata Le Squiapeun de Bionaz in uno sketch di confronto tra generazioni tra due anziani coscritti e un nuovo coscritto. Ad unirli la voglia di far festa sempre e comunque.

Terza classificata La Cabàla di Ayas che ha ideato uno sketch dove un coscritto è alle prese con uno scketch pubblicitario.

20191006 Fita di Téatro
Foto di gruppo con la Giuria e le Compagnie partecipanti alla Fita di Téatro 2019

«Siamo molto contenti di come si siano svolti questi due giorni di festa qui a Bionaz, sabato 5 ottobre per i festeggiamenti del 40ennale della compagia locale Le Squiapeun – ha dichiarato Edy Betemps presidente FVTP – e domenica 6 ottobre per la Fita di Téatro. Fita che conferma la chiusura di una stagione dove i vari patois usati nella nostra Regione vengono trasmessi in un’unica occasione. E’ questa l’importanza di un rendez-vous che raduna componenti della FVTP per un momento di condivisione e di divertimento. Come giuria, infine, abbiamo deciso di assegnare la vittoria a La Compagni dou Beufet perché è riuscita ad interpretare al meglio quanto indicato dal tema del concorso e che è stata precisa ad utilizzare i minuti dati».

Le compagnie hanno ricevuto un buono da spendere in materiale di cartoleria.

Potrebbe interessarti:

© 2019 All rights reserved.