fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

2,85 milioni dal Gal per enti locali territoriali e associazioni

L’iniziativa Ripensiamo il territorio con il GAL si pone l’obiettivo di migliorare la fruibilità del territorio sotto il profilo del turismo rurale e culturale, in coerenza con la politica turistica e i progetti strategici regionali, attraverso l’attivazione degli enti pubblici territoriali.

Due bandi finanzieranno progetti di valorizzazione turistica e riqualificazione architettonica di beni pubblici e prevedono contributi a fondo perduto dell’80% provenienti dal Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020. 

Per gli enti locali

Il bando 7.5, la cui dotazione finanziaria è pari a 1.400.000,00 €, punta a integrare l’offerta outdoor, attraverso la creazione e la valorizzazione di strutture e itinerari escursionistici e il miglioramento dei servizi legati all’offerta turistica. 

Sarà possibile realizzare o recuperare sentieri o itinerari turistico-sportivi, come percorsi di mountain bike, trekking, ippovie, creare strutture per l’attività ludico/sportiva o ricreativa, come palestre di arrampicata, parchi tematici, aree verdi, bike park, trail running e canyoning. Mentre con i contributi del bando 7.6 sono finanziabili interventi materiali di recupero, conservazione, restauro e risanamento conservativo di fabbricati di edilizia rurale o beni appartenenti al patrimonio architettonico e paesaggistico diffuso a fruizione pubblica.

Per gli enti e le associazioni

Il bando 7.6, la cui dotazione finanziaria è pari a 1.450.000,00 €, intende contribuire alla valorizzazione del paesaggio naturale e culturale diffuso, attraverso il finanziamento di interventi per il recupero e il restauro di beni architettonici e di edilizia rurale, al fine di completare e integrare l’offerta turistica.

Possono presentare progetti, a seconda del bando: le Unités des Communes valdôtaines, i Comuni in forma singola o associata, gli enti parco e gli enti e le associazioni senza scopo di lucro che garantiscano la fruizione pubblica dei beni.

La scadenza

La scadenza per la presentazione delle proposte progettuali è fissata alle ore 12 del 24 gennaio 2020 per il bando sottomisura 7.5 e alle ore 12 del 28 gennaio 2020 per il bando sottomisura 7.6, sempre presso la sede del GAL.

Per maggiori informazioni: www.gal.vda.it 

Potrebbe interessarti:

© 2019 All rights reserved.