fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Dopo meno di due mesi, Csc senza CdA

È durata meno di due mesi l’esperienza del Consiglio di Amministrazione del Centro Servizi Courmayeur che il Comune ha nominato il 27 settembre 2019.

Lunedì 25 novembre, il presidente Andrea Farinet ha rassegnato le proprie dimissioni «a causa di sopraggiunti e gravi motivi famigliari» che, a detta del Comune, «gli impediscono attualmente di proseguire nel suo incarico». A seguito delle dimissioni di Farinet, «in segno di vicinanza e solidarietà» (sempre secondo il comunicato diramato dal Comune), hanno dato le dimissioni anche gli altri due componenti: Simone Friggi e Sara Fugacci.

«A seguito di tale improvvisa situazione venutasi a creare – dichiara il sindaco Stefano Miserocchi – l’Amministrazione comunale definirà il percorso per una tempestiva composizione del CdA del CSC per la futura amministrazione della Società in house».

Potrebbe interessarti:

© 2020 All rights reserved.