fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Tornano le Pigotte per il Natale 2019

Per le feste natalizia torna la Pigotta, la bambola di pezza dell’Unicef.

«Le pigotte sono, bambole speciali, uniche, diverse da tutte le altre. Le volontarie  le hanno create con pazienza , fantasia , tanto lavoro e tanto amore e sono una più  simpatica dell’altra» spiega Rita Balzi, presidente  del Comitato regionale della Valle d’Aosta per l’Unicef.

Ogni pigotta adottata sostiene l’Unicef nel suo compito di raggiungere ogni bambino in pericolo, ovunque si trovi, portando vaccini, alimenti terapeutici, costruendo pozzi, scuole e portando assistenza. Con una donazione minima di 20 euro, tutti possono adottare una Pigotta.

Le Pigotte saranno presenti all’Ipermercato Gros Cidac nei giorni 6, 7 e 8  dicembre e 3, 4 e 5 gennaio. Il 7 dicembre a Morgex e l’8 dicembre a Courmayeur. Dal 12 al 23 dicembre si potranno trovare nella Saletta d’Arte in via Xavier de Maistre ad Aosta, dalle ore 10 alle ore 19.

                                                              

Potrebbe interessarti:

Tornano le Pigotte dell\'Unicef

Tornano le Pigotte dell'Unicef

Foto unicef.it - Era il 1999 quando nacque la Pigotta dell’Unicef, la bambola di pezza, icona di solidarietà che unisce chi la realizza, chi l’adotta e un bambino bisognoso di aiuto in un paese in via di sviluppo.
Leggi tutto

La Pigotta ai nuovi nati di Courmayeur

La Pigotta ai nuovi nati di Courmayeur

Foto Ufficio stampa Comune di Courmayeur - Nel pomeriggio di venerdì 18 gennaio sono state consegnate le Pigotte dell’Unicef ai nuovi nati del 2018 di Courmayeur, nell’ambito del progetto Per ogni bambino nato, un bambino salvato.
Leggi tutto

© 2019 All rights reserved.