fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

M5S si riorganizza, anche in Valle d’Aosta

Nel pomeriggio di mercoledì 5 dicembre 2019, l’eurodeputato del M5S Dino Giarrusso ha incontrato i portavoce locali e un gruppo di attivisti valdostani del Movimento 5 Stelle.

Durante l’incontro, Giarrusso ha spiegato come avverrà la riorganizzazione interna del Movimento 5 Stelle e ha presentato il team di deputati e collaboratori che si occuperanno, se votati su Rousseau, del settore Istruzione, Ricerca e Cultura.

La discussione si è concentrata sui temi dell’Università, della cultura e dell’istruzione a livello nazionale, con la preoccupazione espressa da tutti sulla necessità che la scuola diventi strategica allo sviluppo del Paese, permettendo ai giovani di formarsi prima di tutto come cittadini e persone, oltre che assumere competenze tecniche e nozioni.
I segnali poco incoraggianti di una diminuita capacità dei giovani di avere una coscienza critica devono essere contrastati con azioni che migliorino la qualità della nostra scuola.
A questo proposito, i due concorsi che sono stati annunciati per inserire in ruolo 50mila docenti sono scelte che il M5S ritiene vadano nella giusta direzione.

Si è infine focalizzato il discorso sulla situazione dell’istruzione in Valle d’Aosta, sottolineando la necessità di migliorare le opportunità per i ragazzi e per i giovani valdostani, ma anche per gli adulti, per contrastare la disoccupazione anche per mezzo di una formazione continua, che possa rispondere al meglio alle nuove esigenze economiche, culturali e sociali.

© 2020 All rights reserved.