fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

ConfCommercio: soluzione rapida alla crisi politica per fermare il declino

ConfCommercio Valle d’Aosta si pone al fianco «di tutti gli esercenti di quei locali coinvolti, loro malgrado, nelle inchieste che in questi anno messo a repentaglio, anche, la credibilità dei gestori». E aggiunge: «Salvo rare eccezioni i nostri esercenti si sono comportati professionalmente e in modo corretto e trasparente nel rispetto delle norme, della legge e etica professionale».

ConfCommercio chiede che al più presto sia fatta chiarezza sull’intera vicenda poiché ritiene esserci «la necessità che il mondo imprenditoriale abbia la certezza di continuità nei rapporti con gli interlocutori politici».

Per quanto sta accadendo in Valle «che getta discredito sull’intera regione e sui valdostani tutti», ConfCommercio evidenzia «le difficoltà che sta attraversando l’intero comparto per il declino della Valle, dei centri storici, dei paesi di montagna e della loro economia».

Il presidente, Graziano Dominidiato, ribadisce: «Nel rispetto della nostra autonomia dalla politica, chiediamo a tutte le forze in campo, maggioranza e opposizioni, di trovare un’immediata soluzione per rilanciare un Piano Commercio che con pazienza, partecipazione e spirito costruttivo siamo disponibili a scrivere».

Potrebbe interessarti:

© 2020 All rights reserved.