fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

La regolamentazione per il capodanno aostano 2020

Mancano poche ore al “Capodanno in Piazza” 2020, la festa in musica organizzatadall’Amministrazione comunale per salutare l’arrivo del nuovo anno che, per l’occasione,cambia ancora una volta sede con l’obiettivo di valorizzare e promuovere un altro angolosuggestivo del centro storico. Dopo piazza Roncas, quest’anno è la volta di piazza Arcod’Augusto.

Spettacoli e animazioni a partire dal pomeriggio

Nel pomeriggio di oggi, martedì 31 dicembre, si comincerà alle ore 17,30 con le calde notedei “Nandha Blues”, a seguire, alle ore 22,30, sarà la volta del blues di “Dr Peter & ThePacemakers” prima dello spettacolo “Emozioni del Cuore”, un viaggio in musica nella storia diLucio Battisti.

A condurre le danze (e il count down di Mezzanotte) sarà il dj, speaker radiofonico eanimatore, Luca Mauro Melloni, mentre non potranno passare indifferenti le incursioni tra ilpubblico del duo “Attenti a quei due”. Infine il consueto dj set che saluterà il nuovo anno finoalle ore 2.

Quest’anno, poi, la festa raddoppia con il programma della Cittadella dei Giovani realizzatoin sinergia con il Comune di Aosta. La proposta della struttura di via Garibaldi prevede alle ore19 un aperitivo con dj set cui seguirà, alle ore 20,30, “Saga salsa”, cena-spettacolo a cura dellaResidenza teatrale “Qui ed ora” con regia di Aldo Cassano e gli attori Francesca Albanese,Silvia Baldini e Laura Valli. Infine, dalle ore 22, performance, concerti ed attività a cura delladirezione artistica del Teatro della Cittadella, in co-progettazione con i giovani del territorio.

Per consentire lo svolgimento sereno della serata di musica in accordo alle normative sulla sicurezza delle pubbliche manifestazioni, l’Amministrazione comunale, d’intesa con le Forze dell’Ordine, ha previsto alcune disposizioni e divieti, in parte già presenti negli anni passati.

Divieto di botti e fuochi d’artificio

Nelle giornate del 31 dicembre 2019 e del 1° gennaio 2020, a tutela della pubblica incolumitàe della sicurezza urbana sarà vietato fare esplodere botti, sparare con armi da fuoco, lanciarerazzi, accendere fuochi d’artificio, innalzare aerostati con fiamme, mortaretti e/o similari, o ingenere cagionare esplosioni ed accensioni pericolose e far esplodere qualsivoglia articolopirotecnico su tutto il territorio comunale e, in particolar modo, visto il notevole assembramentodi persone, nelle piazze Arco d’Augusto (compresi i parcheggi e i ponti limitrofi), AncienAbattoir, Vuillermin, Cavalieri di Vittorio Veneto e Mazzini nella piazzetta della PortaPraetoria, in corso Ivrea nelle vie Sant’Anselmo, Porta Praetoria, Hôtel des Monnaies,Sant’Orso, Rey lato Est, Antica Vetreria, ex Prato Fiera – Ponte Romano, Monte Emilius,Pasquettaz, Mont Vélan, Mont Gelé, Esperanto, Avondo, Torino, Vevey, Boson, Garibaldi eLucat, in Ruelle Prés Fossés e all’interno della “Cittadella dei Giovani”.

Divieto di vendita di bevande in bottiglia vetro

Dalle ore 17 del 31 dicembre 2019 alle ore 3 del 1° gennaio 2020 vigerà, inoltre, il divietodi distribuzione e di vendita da asporto di contenitori in vetro per bevande in tutti i pubbliciesercizi, esercizi commerciali e rivendite di qualsiasi tipologia, ubicati all’interno del perimetro(e nelle stesse vie e piazze) delimitato da piazza Arco d’Augusto, Place Ancien Abattoir, viaGaribaldi, piazza Mazzini, via Lucat, piazza Cavalieri di Vittorio Veneto, via Festaz, vialeMonte Vodice, corso Saint-Martin.de.Corléans, nel tratto compreso tra via Monte Vodice ecorso XXVI Febbraio, corso XXVI Febbraio e viale Chabod.

Nel medesimo orario sarà anche vietato accedere all’interno di piazza Arco d’Augusto concontenitori di bevande di qualsiasi tipologia costituiti da lattine o bottiglie in vetro.

Droni

Il sorvolo a mezzo di Aeromobili a Pilotaggio Remoto o Sistemi Aeromobili a PilotaggioRemoto (APR e SAPR, genericamente conosciuti con il termine di “droni”) caratterizzato dallecosiddette “operazioni specializzate critiche” o “non critiche” ma in condizioni di cui all’art.12, commi 1° e 2° del vigente regolamento per i mezzi aerei a pilotaggio remoto, è vietato senon autorizzato dall’Ente nazionale per l’aviazione civile (Enac).

Modifiche alla circolazione

Fino alle ore 18 del 2 gennaio 2020:

  • divieto di sosta con rimozione forzata a tutti i veicoli nella porzione Sud-Est del piazzale adibito a parcheggio sito in piazza Arco d’Augusto davanti alla scuola elementare, a eccezione dei veicoli al seguito e in uso agli organizzatori dell’evento.

Dalle ore 10 del 31 dicembre 2019 alle ore 9 del 2 gennaio 2020:

  • divieto di sosta con rimozione forzata per i veicoli in via Garibaldi, nel tratto compreso tra piazza Arco d’Augusto e la rotatoria con via Torino e nei piazzali adibiti a parcheggio siti in place Ancien Abattoir e di fronte alla scuola elementare per tutta la sua estensione, a eccezione della porzione già occupata come indicato nel punto precedente. .

Dalle ore 10 del 31 dicembre 2019 alle ore 9 del 2 gennaio 2020:

  • divieto di transito per tutti i veicoli in piazza Arco d’Augusto, compresi i veicoli con permesso ZTL con accesso nella zona dell’Arco d’Augusto/ via Sant’Anselmo e quelli in servizio di trasporto pubblico e di linea a eccezione dei veicoli di soccorso e di polizia che transiteranno nella zona interdetta per interventi di soccorso concernenti la manifestazione, con le seguenti specifiche modifiche alla viabilità:
    • divieto di transito sul Ponte di Pietra con conseguente obbligo di svolta a destra in via Mont Vélan per i veicoli provenienti da corso Ivrea;
    • divieto di transito sul Ponte di Pietra, con conseguente obbligo di svolta a sinistra in corso Ivrea, per i veicoli provenienti da via Pasquettaz;
    • divieto di transito per i veicoli provenienti da viale Chabod con senso di marcia Nord- Sud direzione piazza Arco d’Augusto, con conseguente obbligo di svolta a sinistra sul ponte nuovo sul Buthier in prossimità della rotatoria ivi ubicata;
    • istituzione di un percorso pedonale, con larghezza di almeno un metro predisposto con adeguata transennatura nel tratto di viale Chabod lato Ovest compreso tra la rotatoria all’altezza del ponte nuovo, dove non è presente il marciapiede, fino all’area chiusa alla circolazione verso piazza Arco d’Augusto;
    • divieto di transito, per i veicoli percorrenti via Garibaldi con senso di marcia Sud-Nord in direzione piazza Arco d’Augusto, con conseguente obbligo di svolta a sinistra in corrispondenza della rotatoria con via Torino;
    • divieto di transito, per i veicoli percorrenti via Torino con senso di marcia Ovest-Est in direzione piazza Arco d’Augusto, con conseguente obbligo di svolta a destra in corrispondenza della rotatoria con via Garibaldi direzione Sud.

Dalle ore 10 del 31 dicembre 2019 alle ore 9 del 2 gennaio 2020:

  • divieto di sosta con rimozione forzata a tutti i veicoli, in via Caduti del Lavoro lato nord e la contestuale istituzione della sosta in linea per i bus turistici, per le sole operazioni di carico e scarico passeggeri, per agevolare il possibile afflusso turistico in occasione dei mercatini di Natale e i festeggiamenti di Capodanno.

Dalle ore 10 del 31 dicembre 2019 alle ore 9 del 2 gennaio 2020:

  • obbligo di proseguire dritto, per i bus turistici, alla rotatoria compresa tra via Caduti del Lavoro e via Carrel.

Dalle ore 10 del 31 dicembre 2019 alle ore 9 del 2 gennaio 2020:

  • divieto di transito ai bus turistici in viale Chabod, nel tratto compreso tra la rotatoria posta in corrispondenza del parcheggio della “Consolata” e il ponte nuovo sul torrente Buthier.

Dalle ore 10 del 31 dicembre 2019 alle ore 9 del 2 gennaio 2020:

  • spegnimento del sistema di videocontrollo e sanzionamento degli accessi non consentiti del varco di via Sant’Orso per consentire ai titolari di permesso ZTL con accesso da piazza Arco d’Augusto di poter raggiungere le proprie abitazioni o attività commerciali transitando da via Sant’Orso.

Dalle ore 11 del 31 dicembre 2019 alle ore 7 del 1° gennaio 2020:

  • rimozione dei dehors rimovibili di tutte le attività commerciali presenti in piazza Arco d’Augusto e in via Garibaldi, mentre per i dehors con strutture fisse sarà fatto obbligo ai titolari dell’attività di rimuovere tutti gli arredi dal loro interno (sedie, tavolini o altro) e di mantenere tali aree vuote e non fruibili da avventori o astanti disponendo una nastratura delle strutture stesse così da impedirne l’accesso.

Informazioni per i pullman turistici diretti al Marché Vert Noël

In occasione dei festeggiamenti per Capodanno, dalle ore 10 di martedì 31 dicembre 2019 efino alle ore 9 di giovedì 2 gennaio 2020 per la sosta breve destinata al carico/scarico deipasseggeri gli autisti dei pullman turistici diretti al Marché Vert Noël dovranno utilizzare glistalli del lato Nord di Via Caduti del Lavoro. Si precisa che per poter raggiungere tali stalli ènecessario arrivare in Via Caduti del Lavoro percorrendo Via Clavalité.

Per la sosta prolungata, invece, i pullman potranno continuare a utilizzare il parcheggio delpiazzale della torre piezometrica, sito nella zona Sud-Est di Aosta, alle porte della città, econcesso per l’occasione dalla società VdA Structure.

© 2020 All rights reserved.