fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Il Capodanno 2020 al Pronto soccorso

Durante la notte fra il 31 dicembre 2019 e il 1° gennaio 2020 (turno dalle ore 19 alle 7) gli operatori del Soccorso sanitario 118 (Centrale unica del soccorso-CUS) hanno risposto a 156 chiamate.

Il Pronto soccorso dell’Ospedale regionale Umberto Parini di Aosta ha preso in carico, complessivamente, 30 pazienti (da mezzanotte alle 6). Nessuno dovuto a lesioni provocate da botti o petardi.

Tra gli eventi di maggiore rilievo si segnalano:

  • n° 1 accessi per rissa/aggressione (paziente maschio, maggiorenne, dimesso)
  • n° 15 accessi per abuso di sostanze alcoliche (di cui 9 minorenni)
  • n° 1 accessi per incidente stradale (paziente maschio, 20 anni, residente in Valle d’Aosta. Che si è presentato autonomamente riferendo di aver avuto un incidente autonomo. Dimesso)

I dati dell’ultima notte dell’anno 2018 erano stati i seguenti:

  • chiamate CUS: 130;
  • accessi in Pronto soccorso: 41 (dalle ore 00:00 alle ore 06:00);
  • n° 0 accesso per lesioni da petardi/botti;
  • n° 2 accessi per rissa/aggressione;
  • n° 5 accessi per abuso di sostanze alcoliche (0 minorenni); ùn° 0 accessi per incidente stradale.

© 2020 All rights reserved.