fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

A La Salle, percorso presepi e quadri sulla montagna

A LA Salle, si è conclusa martedì 7 gennaio 2020, con la visita degli alunni delle scuole primarie (120 bimbi circa), l’edizione 2019 di La Salle en crèche. Sono state superate le 1.500 visite, 1.250 delle quali da parte di villeggianti.

L’Amministrazione ringrazia tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questa terza edizione: i volontari che hanno realizzato sagome, pannelli; coloro che hanno concesso l’uso dei locali e delle stalle ora in disuso, i volontari che hanno presidiato l’apertura dal 23 dicembre al 6 gennaio, con la sola esclusione dei giorni di Natale e Capodanno.

Un ringraziamento anche agli artigiani che hanno presentato le loro opere: Giusto Dabaz, Roberto Bonoldi, Fulvio Marguerettaz, società Artio con Mirko Granato e Silvia), alla Proloco all’Avis di La Salle e ai realizzatori dei presepi.

Nel corso dell’apertura, il percorso è stato visitato anche da Federica Brignone, di mercoledì 1° gennaio 2020, che è stata accompagnata da alcuni altri atleti di La Salle.

C’erano i giovani talenti Gaia Mascarello, Carlotta Scalvino, Charlotte Lumignon, Elodie Lumignon, Letizia Lauri, del Rafting Aventure Villeneuve: sono nazionali under 19 e 23 per il World Rafting Championship.

La serata si era conclusa all’interno dell’ultima stalla, che accoglieva la rappresentazione di una classe scolastica del 1934.

Contestualmente, sino al 6 gennaio, è stata aperta anche l’esposizione d’arte allestita alla Maison Plassier. In mostra, i quadri sulla montagna di vari artisti tra cui Abrate, Mus, Pagès e Zuppini.

© 2020 All rights reserved.