fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Assemblea degli enti locali del 14 gennaio 2020

L’Assemblea del Consiglio permanente degli enti locali della Valle d’Aosta si è riunita martedì 14 gennaio 2020 per esprimere il proprio parere sulla proposta di deliberazione della Giunta della Regione autonoma Valle d’Aosta concernente la definizione e approvazione dei criteri e delle modalità di erogazione del trasferimento finanziario, a decorrere dall’anno 2020, a favore dello Sportello unico degli enti locali (SUEL).

Il Suel è un organismo che non esiste in sé ma fa capo alle Unité des Communes valdôtaines Grand-Combin e Mont-Rose. Annualmente presenta un proprio bilancio preventivo al Celva che lo approva e lo trasmette alla Regione autonoma Valle d’Aosta. Una volta approvato, le risorse necessaria sono trasferite in due tranche di acconto e una di saldo alle Unité.

Questo meccanismo ha però portato a evidenziarsi due criticità: da un lato il fatto che possono crearsi degli scostamenti che ricadono in campo ai Comuni; dall’altro che possono crearsi degli scoperti di cassa.

Gli enti locali avevano allora proposto alla Regione di farsi carico completamente di questa spesa e di corrispondere le risorse necessarie alla sola Unité Mont Rose in due trache: un acconto dell’80% e un saldo del 20%.

«L’auspicio è che questo impegno non sia stravolto da eventuali emendamenti al Bilancio regionale, non ancora approvato», ha commentato il relatore Enrica Zublena.

È stato espresso parere favorevole all’unanimità

In chiusura di lavori, è stato stato dato il benvenuto dell’Assemblea a Wanda Chapellu, nuovo sindaco di Verrayes.

Wanda Chapellu
Wanda Chapellu, sindaco di Verrayes

Potrebbe interessarti:

© 2020 All rights reserved.