fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Con un morso all’orecchio sfregia un uomo

La Squadra Mobile della Questura di Aosta ha eseguito un’ordinanza di applicazione di misura cautelare nei confronti di un giovane residente ad Aosta per un grave episodio di lesioni personali consistite nell’aver causato alla parte offesa una deformazione dell’aspetto fisico, con permanenti lesioni al viso.

L’uomo, a seguito di un litigio scaturito per motivi di gelosia e degenerato in una colluttazione fisica, con estrema violenza ha addentato l’orecchio sinistro della vittima, amputandolo quasi del tutto, causando uno sfregio permanente.

In una serata del novembre 2019, una donna aveva contattato il numero di emergenza 112 per segnalare un’aggressione subita poco prima dal proprio marito. La pattuglia della Polizia di Stato giunta sul posto, ha constatato che la vittima aveva appena subito l’amputazione di un pezzo di orecchio, staccatogli con un morso da parte di un uomo e gettato a terra poco dopo.

L’uomo non era presente sul luogo, in quanto dileguatosi immediatamente dopo aver perpetrato il gesto. 

Le successive indagini della Squadra Mobile hanno ricostruito l’accaduto e individuato il responsabile in P. A. Y., cittadino dominicano.

Considerata l’aggressività manifestata e la brutalità del comportamento del reo, nonché la grave conseguenza dell’atto, oltre all’eventuale concreta possibilità di reiterazione del reato, l’autore del fatto è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, con il divieto di allontanarsi dalla propria abitazione senza autorizzazione dell’Autorità Giudiziaria.

© 2020 All rights reserved.