fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Marquis gli scogli sono l’Irpef e i mutui

Il presidente della II Commissione del Consiglio Valle, Pierluigi Marquis, spiega qual è l’origine dello stallo sulla votazione del Bilancio 2020/22.

Rete civica smentisce di essere all’origine del problema. Ci ha detto la consigliere Chiara Minelli: «Da quando quattro consiglieri che avevano firmato il documento dei reciproci impegni hanno rassegnato le loro dimissioni, di fatto la sua validità è venuta meno. E, in ogni caso, la costruzione del Bilancio non faceva parte di quel documento e non vi avevamo partecipato. Tuttavia, noi abbiamo dichiarato più volte che eravamo disponibili a discutere il Bilancio e anche ad arrivare alla sua approvazione largamente condivisa. Abbiamo presentato emendamenti sui quali eravamo disponibili a confrontarci. Però, in realtà, una reale discussione su tutti gli emendamenti di tutti i gruppi non vi è stata e ci si è limitati alla loro illustrazione. Resto convinta che i margini per una discussione e approvazione vi siano ancora».

Peraltro, Rete civica non è rappresentata nella seconda Commissione e quindi, in quella sede, non voterà.

Potrebbe interessarti:

© 2020 All rights reserved.