fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Saint-Vincent ha dato il benvenuto ai neo maggiorenni

Nel Giorno della Memoria, lunedì 27 gennaio 2020, a Saint-Vincent, sono stati consegnati gli attestati di maturità civica ai giovani che hanno compiuto 18 anni. Su 45 residenti, i presenti erano 29.

«Sarete un barlume di speranza per il nostro futuro solo se capirete il nostro passato», ha detto loro il vicesindaco Mario Treves. «Perché il male viene sempre dall’ignoranza» ha poi ricordato, citando Albert Camus.

«Solo chi sente diverse campane può farsi una propria idea», ha aggiunto il sindaco Mario Borgio, chiedendolo loro di riscattare la sua generazione, che «consegna un mondo meno brillante di come l’ha ricevuto».

La celebrazione si è svolta alla presenza delle Associazioni di volontariato: i donatori di sangue, i vigili del fuoco, i soccorritori sociali, sanitari e della Protezione civile. Ma erano presenti anche il Carnevale dei Piccoli e del nuovo gruppo storico. Hanno proposto ai presenti di entrare nel mondo del volontariato, che ha bisogno di energie nuove.

© 2020 All rights reserved.