fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

L’attività del posto medico avanzato a Sant’Orso

Durante le due giornate della 1020a Fiera di Sant’Orso, il Posto medico avanzato Pma ha visitato complessivamente una cinquantina di pazienti, generalmente per piccoli traumi e per malore.

Nel corso della prima giornata sono stati sei i pazienti con problematiche di carattere medico (sindrome influenzale, vertigine, malore) e quattro per piccoli traumi e contusioni, visitati e dimessi.

Nella notte di veillà, il Pma ha registrato due accessi per traumi di lieve entità, due per agitazione psicomotoria, un trauma contusivo per riferita aggressione/rissa, cinque casi di abuso alcolico.

Sempre nella notte, dodici i pazienti visitati e successivamente inviati al Pronto soccorso dell’Ospedale (dieci per trauma e due per malore).

Nel corso della seconda giornata di fiera, sono stati visitati in Pma 14 pazienti: due per alterazione neurologica, uno per alterazione psichica, tre per malore, tre per trauma minore, tre per abuso alcolico, due per epistassi. cinque pazienti sono stati portati in Pronto soccorso.

Il Posto medico avanzato, come negli anni scorsi, è stato allestito in piazza Narbonne. Vi ha operato personale medico e infermieristico, volontari della Croce Rossa Italiana-Comitato VdA e della Federazione dei Volontari del Soccorso della Valle d’Aosta.

Potrebbe interessarti:

Sant\'Orso in Pronto soccorso

Sant'Orso in Pronto soccorso

Nel corso della prima giornata della 1019a Fiera di Sant'Orso, sono una ventina gli accessi al Posto medico avanzato 118 di Piazza Narbonne, per piccoli traumi.
Leggi tutto

© 2020 All rights reserved.