fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Le idee di Navarra per Aosta

Si chiama Aosta – la società civile il laboratorio di idee all’interno del quale Orlando Navarra sta preparando la sua candidatura a sindaco della città di Aosta.

«È tuttavia possibile che il nome della lista e del comitato elettorale sia diverso – precisa -. Scioglierò la riserva tra una decina di giorni».

Intanto parte all’attacco del progetto Aosta in bicicletta: «Aosta ha bisogno di concretezza e le proposte del sindaco Centoz di una pedociclabile non vanno in questa direzione. Si vincolano risorse future (3 milioni di euro circa senza certezza di ottenere la quota dei fondi europei) per una verniciata di marketing a scopi elettorali che avrà come esito solo una grande confusione e il peggioramento di Aosta. La pista ciclabile deve essere tenuta separata dal percorso pedonale, come affermato da esperti del settore. Vanno quindi rivisti tutti i progetti. Non siamo contrari alla mobilità sostenibile e all’uso della bicicletta ma occorre procedere con razionalità migliorando il progetto e reperendo fondi pubblici certi».

Navarra ritiene che il progetto debba essere più organico: «Occorre ripensare la viabilità e l’arredo urbano per rendere la città bella e vivibile e nel contempo funzionale alla sua vocazione turistica e commerciale. Per fare ciò dobbiamo ricominciare a rendere Aosta più verde piantando alberi e siepi e facendo adeguata manutenzione delle aiuole e delle aree verdi per uscire dalla logica del degrado ormai colpevolmente accettata dalle precedenti amministrazioni. Le strade di Aosta vanno lavate per eliminare le polveri fini che vi si accumulano e che con il passaggio delle auto vengono risollevate finendo direttamente nei polmoni dei cittadini. Anche il parco cittadino nell’area Puchoz, se realizzabile in quanto soggetto a un vincolo giuridico, va inserito in un contesto progettuale più ampio di sviluppo dell’intera città e della porta sud. Vanno predisposti incentivi e programmi a lungo periodo per rendere Aosta sempre più verde incentivando progetti legati alla Green Economy».

Per la sicurezza: «Serve un piano aggiornato di sicurezza cittadina con un rinnovato e migliorato sistema di videocamere con controllo centralizzato. Come corollario alla sicurezza va predisposto un nuovo piano di illuminazione della città rimasta spesso al buio».

Nelle idee che Navarra lancia per orientare in dibattito in vista delle elezioni comunali di maggio 2020, anche un diverso coinvolgimento dei cittadini: «Una quota di bilancio va assegnata direttamente pro quota alla gestione diretta dei cittadini . Il bilancio partecipativo (o partecipato) è infatti una forma di partecipazione diretta dei cittadini alla vita politica della propria città, consistente nell’assegnare una quota certa di Bilancio del Comune di Aosta alla gestione diretta dei cittadini, che vengono così messi in grado di interagire e dialogare con le scelte delle Amministrazioni per modificarle a proprio beneficio».

Potrebbe interessarti:

Carfagna ad Aosta per sostenere la lista del Centro destra unito alle regionali

Carfagna ad Aosta per sostenere la lista del Centro destra unito alle regionali

 Con pochi giorni di tempo a disposizione per raccogliere mille firme, è pronta la lista del Centro destra unito.
Leggi tutto

Piccole manovre pre-elettorali 9

Piccole manovre pre-elettorali 9

 Fervono le attività nei partiti e movimenti politici che paiono voler arrivare alla Pasqua con liste pronte e accordi definiti.
Leggi tutto

Nove liste alla Camera, dieci al Senato

Nove liste alla Camera, dieci al Senato

Terminato il deposito dei simboli e dei candidati, presso l'Ufficio elettorale del Tribunale di Aosta, è iniziata la fase di controllo.
Leggi tutto

Il centrodestra schiera Melgara e Navarra

Il centrodestra schiera Melgara e Navarra

Dopo la condivisione con gli alleati a livello regionale e la conferma da parte del livello nazionale, Forza Italia, Fratelli d'Italia e Nuova Valle d'Aosta hanno annunciato i propri candidati alle elezioni politiche.
Leggi tutto

© 2020 All rights reserved.