fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Tamponamento e fuga in autostrada con tasso alcolico record

Nella tarda mattinata di domenica 16 febbraio 2020, sull’autostrada A5 in direzione Aosta, nei pressi del casello di Nus, un’autovettura con targa Svizzera ha tamponato un veicolo con targa italiana.

Dopo l’urto, il conducente responsabile – anziché fermarsi – ha proseguito la marcia mentre altri utenti in transito allertavano i soccorsi sanitari e le forze dell’ordine.

Un equipaggio della Polizia Stradale di Pont-Saint-Martin è riuscito a intercettare e fermare il veicolo in fuga.

Alla guida si trovava una cittadina svizzera del 1989, in transito in Valle d’Aosta e diretta verso la propria residenza di Friburgo. Sottoposta ad accertamento dello stato di ebbrezza alcolica mediante etilometro, ha evidenziato un tasso record pari a circa 3 g/l,  ovvero circa  sei volte oltre il limite di legge. Gli occupanti del veicolo tamponato, due ragazzi residenti in Piemonte, sono stati accompagnati all’Ospedale di Aosta poiché hanno riportato lesioni lievi.

La donna è stata denunciata all’Autorità giudiziaria per omissione di soccorso e guida in stato di ebbrezza alcolica, con sanzioni che potranno arrivare fino a due anni di reclusione e a  12mila Euro di multa.

© 2020 All rights reserved.