fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

A Courmayeur e Aosta compravendita abusiva di preziosi

Nei mesi di novembre e dicembre 2019 e in gennaio 2020, gli Agenti della Divisione Polizia Amministrativa – sociale e dell’immigrazione della Questura di Aosta hanno svolto accertamenti in esercizi commerciali di vendita preziosi, anche al fine di verificare la regolarità delle licenze possedute.

È stato riscontrato che tre attività, una a Courmayeur e le altre due ad Aosta, svolgevano attività di compravendita abusiva di oggetti preziosi, poiché prive dell’indispensabile licenza del questore.

I tre titolari sono stati sanzionati con una multa da euro 258 a 1.549 euro e, a loro carico, è stato emesso il decreto di cessazione di abusivo commercio.

I responsabili hanno, in seguito, provveduto a richiedere alla Questura la prevista autorizzazione, che permetterà loro di esercitare quel commercio in piena regolarità.

© 2020 All rights reserved.