fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Furto ad anziani: un’arrestata e un ricercato

Venerdì 21 febbraio 2020, a Villafranca Piemonte (Torino) è stata data esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per il reato di furto in abitazione con alcune aggravanti.

L’indagine era partita a fine 2019 a seguito di una prima denuncia e del ritrovamento, per strada, di alcuni buoni postali.

Si è così accertato che due distinti anziani, residenti ad Aosta, erano state vittime di furto nella loro abitazione, utilizzando subdoli metodi di avvicinamento. In un caso, i ladri si sono spacciati per amici di vecchia data; nell’altro hanno chiesto di poter entrare per usufruire dei servizi igienici, per un bisogno urgente.

L’arrestata (bloccata mentre cercava di darsi alla fuga) è Giuseppina Argenta, 55 anni, mentre è latitante e ricercato il suo convivente Adriano Decolombi, 54 anni.

Era l’uomo a effettuare i sopralluoghi e a individuare le vittime. Poi la donna le avvicinava, entrava nella loro casa e, con una scusa, chiamava l’uomo a raggiungerla. La donna distraeva le vittime e l’uomo ricercava la cassaforte. Nel complesso, sono stati sottratti oltre 70mila euro fra contanti, gioielli e buoni fruttiferi. Solamente una parte della refurtiva è stata recuperata e restituita.

Le indagini sono state coordinate dal sostituto procuratore Francesco Pizzato e condotte dalla Squadra mobile della Questura di Aosta.

Per ricostruire le dinamiche, sono stati fondamentali le telecamere di videosorveglianza e il lavoro minuzioso sulle celle telefoniche.

Nella videointervista, il capo della Squadra Mobile della Questura della Valle d’Aosta invita le altre eventuali vittime a denunciare il reato.

© 2020 All rights reserved.