fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

La Lega dice no a Forza Italia per le elezioni regionali

Sabato 22 febbraio 2020, in occasione della propria presentazione quale coordinatore di Forza Italia in Valle d’Aosta, Emily Rini ha lanciato un appello alla Lega Vallée d’Aoste per una coalizione elettorale.

La risposta è arrivata lunedì 24 febbraio ed è un no: «Ribadisco l’impossibilità e la non volontà di giungere a un accordo con Front Valdôtain, Forza Italia e Fratelli d’Italia – scrive il segretario Marialice Boldi –. Tale impossibilità è dettata anche dal fatto che la linea politica della Lega Vallée d’Aoste, a differenza di quella dei movimenti citati, è fortemente autonomista. 

I cittadini valdostani ci chiedono rinnovamento e onestà, una linea netta di demarcazione con la politica del passato, fatta di inciuci e compromessi al ribasso interpretati spesso da personaggi politici saliti agli onori delle cronache per le proprie condotte non del tutto esemplari. 

Rimaniano pertanto fedeli alla nostra scelta di correre da soli, cosa peraltro già fatta nei precedenti appuntamenti elettorali del 2018. Infine, come per tutte le altre forze politiche, rimaniamo aperti a valutare, dopo le elezioni, quali liste saranno state in grado di dimostrare un effettivo rinnovamento con persone slegate dalle logiche politiche che abbiamo combattuto sinora e che vogliono abbracciare un reale rinnovamento».

Potrebbe interessarti:

© 2020 All rights reserved.