fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

PD e Rete civica assieme per le elezioni regionali

Il Partito Democratico della Valle d’Aosta e Rete Civica hanno deciso di promuovere una lista unitaria per le elezioni regionali del 19 aprile 2020.

Lo scopo è di proporre un progetto complessivo di  governo della Regione, «capace di unire le migliori energie e competenze della nostra comunità, per far uscire la Valle d’Aosta dal tunnel del malgoverno e dall’instabilità a cui abbiamo assistito in questi ultimi anni, fino al punto da rendere permeabili e indifese le nostre Istituzioni alle infiltrazioni criminali. Adesso, più che mai, ci vogliono unità, un programma concreto, uomini e donne motivati e una cultura politica nuova per affrontare concretamente la crisi economica e l’emergenza ambientale che pesano sulle famiglie valdostane e ne mettono in forse il futuro».

Tra le criticità da affrontare, il Pd e Rete civica indicano: «la mancanza di prospettive e di lavoro per i giovani valdostani; l’impossibilità, per troppe persone, di costruirsi la famiglia che vorrebbero; il ritorno delle intolleranze e dei fascismi; la corruzione e le infiltrazioni della criminalità organizzata; la demagogia di chi riduce tutto a slogan ideologici».  

Per rigenerare la nostra Valle d’Aosta ritengono servano: «nuove politiche di sviluppo efficaci; una lotta senza quartiere alla povertà e all’esclusione sociale; una nuova politica ambientale che risolva definitivamente e radicalmente la giungla delle discariche e lo scempio del nostro patrimonio ambientale, che ci permetta di affrontare l’emergenza climatica globale con azioni locali concrete; nuove regole istituzionali, moderne, leggere, sostenibili e capaci di dare un governo stabile alla nostra Regione, fondato, realmente, sul potere di scelta degli elettori».

Lanciano un appello a singoli cittadini, movimenti, partiti e associazioni che condividono queste esigenze, per «dare vita a un progetto efficace che possa unire le esperienze e le qualità dell’area progressista, ambientalista, europeista, civica e di sinistra della nostra Regione».

© 2020 All rights reserved.