fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Coronavirus: la situazione in VdA alle ore 18 del 4/3/2020

Nel corso della conferenza stampa svoltasi mercoledì 4 marzo, alle ore 18, dalla Sala Giunta di Palazzo regionale, è stato fatto il punto sul contenimento della diffusione del coronavirus.

Scuole chiuse sino al 15 marzo

Durante l’incontro è stata annunciata l’emanazione del Decreto – da parte della Presidenza del Consiglio dei ministri – che impone la chiusura delle scuole sino al 15 marzo.

Al fine di non pregiudicare l’organizzazione delle famiglie valdostane, comunque in attesa della firma del decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Governo regionale ha annunciato che sono sospesi – dalla giornata di giovedì 5 marzo 2020 compresa – i servizi educativi per l’infanzia e le attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado, nonché la frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, comprese le Università e le Istituzioni di Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica, di corsi professionali, master e università per gli anziani. Il provvedimento, adottato per emergenza sanitaria nazionale, rimarrà in vigore fino a domenica 15 marzo.

Il Governo regionale sottolinea che vi è frammentarietà nelle informazioni ufficiali e che quindi seguiranno, da parte della Regione autonoma Valle d’Aosta ulteriori informazioni e comunicazioni, non appena vi saranno notizie formali da parte del Governo nazionale.

16 tamponi

Sino a questo momento, in Valle d’Aosta sono stati eseguiti 16 tamponi. Undici hanno dato esito negativo e si attende il risultato degli ultimi cinque.

Un incontro con gli impianti a fune

Nel pomeriggio di giovedì 5 marzo, alle ore 16, si svolgerà un incontro con i responsabili delle società di impianti a fune, per verificare con loro eventuali misure a sostegno del settore turistico.

Potrebbe interessarti:

© 2020 All rights reserved.