fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Le misure di Aosta contro il coronavirus

Nella serata di venerdì 6 marzo 2020, il Comune di Aosta ha aggiornato l’ordinanza con i provvedimenti per il contenimento e il contrasto della diffusione del coronavirus. 

Servizi sociali

Per quanto riguarda i servizi sociali comunali, fino alla data del 3 aprile, sono state confermate:

  • la sospensione delle attività di intrattenimento e di socializzazione rivolte agli anziani autosufficienti;
  • la sospensione del servizio relativo ai centri diurni;
  • la sospensione delle attività integrative rivolte agli anziani ospiti delle strutture residenziali che comportino accesso alle stesse da parte di soggetti diversi dagli operatori di struttura;
  • la sospensione dei servizi di prossimità rivolti agli anziani autosufficienti che non rivestano carattere di urgenza e di tutte quelle attività non strettamente connesse a necessità urgenti e improcrastinabili.

È stata disposta la chiusura dei centri di incontro per anziani siti in via Vuillerminaz e in via Croix Noire. L’accesso di parenti e visitatori alle strutture residenziali per anziani del Comune di Aosta dovrà avvenire limitando l’accesso ai casi strettamente necessari individuando per ogni ospite un unico congiunto/assistente autorizzato alle visite. Il visitatore si dovrà attenere all’osservanza di tutte le norme igieniche e dovrà essere in buona salute. L’accesso a visitatori provenienti dalle “zone rosse” è vietato.

Saranno comunque garantiti i servizi di carattere domiciliare a favore, in via prioritaria, delle persone bisognose, sole o facenti parte dell’utenza debole.

Impianti sportivi

Fino al 3 aprile sono chiusi gli impianti sportivi comunali a gestione diretta vale a dire palestre, campi da calcio, campo da rugby-baseball, campo scuola di atletica leggera.

Sono chiusi, altresì, il Palaindoor, i campi sportivi di calcio a cinque di località Montfleury e lo stadio comunale del ghiaccio.

È consentito esclusivamente lo svolgimento delle attività federali (allenamenti e/o competizioni) nel bocciodromo comunale, nella sala comunale di ginnastica e nella palestra di pesistica di via Volontari del Sangue e nei campi comunali da tennis di via Mazzini.

Servizi scolastici

Confermata la sospensione di tutti i servizi direttamente collegati e afferenti all’attività formativa e didattica (trasporti scolastici, servizio mensa o refezione, guardiania) e sospensione dell’utilizzo e della concessione di palestre scolastiche anche in orario extra-scolastico fino al 15 marzo.

Cultura e spettacoli

Confermata la sospensione di tutti gli spettacoli viaggianti e delle attività attrattive o turistiche itineranti ancorché in precedenza autorizzate o in corso di autorizzazione.

Sono introdotte queste altre misure:

  • la chiusura della Cittadella dei giovani, del cinema teatro Giacosa, della saletta di San Grato di via De Tillier e della saletta d’arte di via Xavier de Maistre;
  • la sospensione dell’attività didattica dell’Associazione bandistica Città di Aosta, ivi comprese le sedute di prova fino al 15 marzo, e la sospensione delle esibizioni pubbliche fino al 3 aprile.

Funerali

Sospese le cerimonie funebri pubbliche e si stabilisce, inoltre, che l’utilizzazione delle sale annesse al Tempio crematorio (Sala del Commiato e Sala delle celebrazioni laiche) è consentita ai parenti più stretti, venendo adeguata la capienza alla metà rispetto a quella normalmente consentita, al fine di assicurare l’applicazione della distanza interpersonale di sicurezza di almeno un metro a carico del gestore.

Cerimonie civili

Infine, sono sospese le cerimonie civili pubbliche di competenza dell’Amministrazione comunale, mentre quelle in forma privata si potranno svolgere con la sola presenza dei testimoni e dei parenti più stretti. A tal fine, la capienza del Salone Ducale è ridotta della metà rispetto a quella normalmente prevista al fine di assicurare l’applicazione della distanza interpersonale di sicurezza di almeno un metro.

La medesima riduzione della capienza del 50% rispetto a quella normalmente prevista è in vigore anche per l’utilizzazione di tutte le altre sale di proprietà pubblica.

Potrebbe interessarti:

© 2020 All rights reserved.