fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Assemblea degli enti locali il 10 marzo 2020

L’Assemblea del Consiglio permanente degli enti locali della Valle d’Aosta si è riunita martedì 10 marzo 2020, nel Centro polifunzionale Grand-Place, a Pollein, allo scopo di consentire il rispetto del decreto della Presidenza del Consiglio dei ministri.

È stato espresso un parere favorevole alla proposta di deliberazione della Giunta regionale concernente l’approvazione del piano operativo annuale per l’anno 2020 dell’Office régional du tourisme.

Il documento di programmazione si pone in sostanziale continuità con gli interventi svolti nel corso dell’anno passato, in attesa della conclusione dell’iter legislativo della riforma del settore turistico che dovrebbe andare a costituire l’ente unico per la promozione turistica. Tra i principali interventi, previsti per il 2020, e che impattano sugli enti locali, vi sono l’apertura sperimentale di un punto informativo presso il Forte di Bard; l’equilibratura territoriale tra l’area del Cervino e l’area del Gran Paradiso, con l’apertura di un punto informativo a Rhêmes-Notre-Dame, aperto a luglio e agosto, presso il Centro visitatori del Parco Nazionale Gran Paradiso, e con la limitazione del periodo di apertura dell’ufficio di Valtournenche; la conferma dell’apertura di due uffici stagionali ai colli del Piccolo e del Gran San Bernardo; la sperimentazione di uffici temporanei mobili in occasione di manifestazioni ad alta affluenza turistica e presso luoghi di attrazione ad alto transito; il miglioramento della segnaletica esterna degli uffici e dell’esposizione del materiale in distribuzione e vendita. Sul fronte degli eventi territoriali, si conferma l’organizzazione della rassegna “Fiabe nel bosco” e “Musicastelle Outdoor” in sette località di quattro aree quali la Valle del Lys, il vallone di Saint-Barthélemy, il parco del Mont Avic e la Valgrisenche, replicando i format sperimentati nel 2019.

All’Assemblea del Consorzio degli enti locali della Valle d’Aosta è stata data la comunicazione relativa all’erogazione del contributo per il funzionamento della Cittadella dei Giovani.

È stato dato mandato al presidente di chiedere al presidente della Regione autonoma Valle d’Aosta di posticipare le elezioni comunali all’autunno 2020.

Potrebbe interessarti:

© 2020 All rights reserved.