fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Orlando Navarra: rinviare tutte le elezioni a settembre 2020

Orlando Navarra, l’avvocato aostano animatore del laboratorio d’idee Aosta – la società civile, che potrebbe portare alla sua candidatura a sindaco di Aosta, prende posizione nel dibattito in corso sul rinvio delle elezioni regionali.

«Dopo la chiusura dell’intera regione Lombardia e di 14 province di Veneto, Emilia Romagna e Piemonte sino al 3 aprile, credo che sia necessario fare una seria riflessione sulle priorità in Valle d’Aosta e rinviare a settembre le elezioni regionali e comunali, preparandoci a fronteggiare l’emergenza».

Non avendo competenze in epidemiologia, Navarra si dice costretto a fidarsi delle Autorità e degli esperti della materia e quindi afferma: «Ci sono delle priorità nella vita e la più importante riguarda la salute di tutti noi. In queste condizioni non è possibile per chiunque organizzare con serenità una campagna elettorale in Valle d’Aosta, che sarebbe alterata dall’emergenza e che in questo momento passa in secondo piano».

Rispetto alla data del 10 maggio 2020 dice: «Com’è possibile pensare che, con l’emergenza in corso, le persone abbiano tra le priorità quella di andare a votare per le comunali e le regionali? Come è possibile conciliare una campagna elettorale con le norme che vietano assembramenti ed impongono distanze? Cosa potrebbe fare un gruppo di cittadini associati e non ancora rappresentati in Consiglio a organizzarsi per raccogliere le firme per presentare la lista? Metterebbe i gazebo e prenderebbe le firme a distanza nei mercati come si è soliti fare? Se non si è in grado di dare una risposta a queste domande la conclusione è una sola. Le elezioni regionali e comunali saranno illegittime e dovranno essere rinviate altrimenti verranno eventualmente annullate a seguito di impugnazione dell’esito da parte di associazioni di cittadini. Lo Statuto autonomo non autorizza a violare i fondamentali diritti costituzionali di elettorato attivo e passivo».

© 2020 All rights reserved.