fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Da Valtournenche un appello alla solidarietà politica

Il sindaco e l’Amministrazione comunale di Valtournenche hanno rivolto un ringraziamento a tutti coloro che sono impegnati nella lotta al coronavirus: in primis Regione autonoma Valle d’Aosta, Protezione civile, Azienda Usl della Valle d’Aosta e tutti gli amministratori comunali.

«Nell’attuazione di misure difficili e senza precedenti sono in prima linea e, mai come oggi, hanno un ruolo determinante per la collettività», di legge in una nota.

«È il momento di essere uniti, di unire le nostre forze e le nostre conoscenze, di adoperarci per i Valdostani affinché si possa superare questa grande difficoltà – dice il sindaco, Jean Antoine Maquignaz –. Dobbiamo contenere il contagio del virus, dobbiamo aiutare i nostri anziani che vivono isolati nelle frazioni, dobbiamo dare sostegno alle famiglie che cercano di far condurre una vita serena ai figli, dobbiamo sostenere chi si trova in quarantena, dobbiamo pensare a misure per contenere e contrastare il tracollo finanziario che rischia di abbattersi  sulla nostra comunità. Dobbiamo aiutarci, non scontrarci».

La richiesta è di accantonare la contrapposizione politica: «La campagna elettorale è lontana: lasciamo dunque da parte le eventuali critiche e sosteniamoci invece a vicenda, a beneficio di tutti».

© 2020 All rights reserved.