fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Coronavirus: proposte condivise di Stella alpina e Barocco

Nell’ambito del lavoro delle Commissione consiliari, ripreso in conseguenza dell’epidemia di coronavirus, i consiglieri Jean Barocco (Gruppo Misto), Pierluigi Marquis, Carlo Marzi e Luisa Trione hanno portato una posizione condivisa.

Concordano rispetto alla necessità di avere un Commissario unico. In tal senso hanno chiesto che sia potenziato il supporto verso i quasi 600 Valdostani bloccati a casa.

Favorevoli anche alla creazione di un fondo di garanzia per chi ha bisogno di liquidità, alla sospensione delle rate dei mutui regionali, allo sblocco contributo affitti e nel dare un sostegno economico alle attività in difficoltà.

Nei prossimi giorni, le Commissioni lavoreranno a una serie di provvedimenti integrativi e complementari alle misure urgenti approvate nel pomeriggio di venerdì 13 marzo 2020.

I quattro consiglieri hanno portato in commissione queste proposte:

  1. Rinvio concordato dei tributi e delle accise regionali e locali;
  2. Indennizzo per inattività forzata delle partite Iva e delle micro attività;
  3. Sospensione del pagamento delle bollette dell’energia elettrica per famiglia e imprese;
  4. Sostegno a favore delle cooperative sociali. 

«Il nostro principale auspicio – dicono in una nota congiunta – è che sia un nuovo spirito a fare da collante a un metodo nuovo, necessario ad analizzare ogni singola proposta: dobbiamo lavorare assieme e valutare anche le proposte più diverse da noi come un’occasione per superare le incomprensioni del passato».

© 2020 All rights reserved.