fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Coronavirus: ulteriori limitazioni all’assistenza sanitaria

Da lunedì 16 marzo 2020, le attività sanitarie sono svolte, in Valle d’Aosta, unicamente presso i Poliambulatori di Morgex, Aosta, Châtillon e Donnas, presidi dotati di struttura a tenda, deputata al triage dei pazienti e degli accompagnatori.

In queste strutture l’attività sarà dedicata a prestazioni non differibili e in particolare saranno garantiti:

  • Accesso diretto agli ambulatori dei medici di medicina generale
  • Prelievi per esami bio-umorali urgenti o non differibili
  • Medicazioni complesse non effettuabili a domicilio
  • Terapie parenterali di farmaci della categoria H non effettuabili a domicilio
  • Follow up gravidanza e puerperio del primo mese
  • Consegna presidi per diabete mellito e farmaci per patologie rare
  • Distribuzione dei DPI

Inoltre, le figure professionali operanti nei Distretti garantiranno:

  • l’implementazione delle cure e dell’assistenza in ambito domiciliare, anche di tipo specialistico
  • l’esecuzione a domicilio dei tamponi per COVID-19
  • l’assistenza nelle strutture residenziali territoriali 
  • il triage presso i Poliambulatori

Area del Dipartimento di Prevenzione

Per motivi di sanità pubblica si è ritenuto di sospendere (fino al 3 aprile 2020) tutte le attività erogate presso gli ambulatori della S.C. Medicina Legale e della S.C. Igiene e Sanità Pubblica-Medicina del Lavoro (Sede di Quart, di Aosta Corso Saint Martin de Corléans, dei Poliambulatori), ivi comprese le prestazioni relative alle vaccinazioni obbligatorie dell’infanzia.

Ciò a tutela della salute dei cittadini e degli operatori sanitari, e per consentire di utilizzare le risorse disponibili del Dipartimento per attività connesse all’emergenza COVID-19.

Strutture Socio-Sanitarie accreditate e LPI

Sono sospese, fino a nuove disposizioni, le prestazioni erogate in regime di convenzione con l’Azienda USL da parte di IRV, TECHNOS, KYNESITHERAPIC CENTER e  AISM e le prestazioni erogate in regime di Libera Professione Intramuraria (LPI).

Area del Dipartimento di Salute Mentale e SSD Psicologia

SC Psichiatria: 

  • il day hospital del reparto è sospeso; i pazienti sopra soglia sono ricoverati mentre quelli sotto soglia sono gestiti a domicilio;
  • sono riorganizzazione gli accessi degli utenti per la somministrazione delle terapie in modo da ridurre le periodicità e l’affollamento; laddove possibile sono effettuate prestazioni domiciliari; 

Nella sede di via Saint-Martin de Corléans sono sospese tutte le visite ambulatoriali programmate. Sono effettuate solo quelle urgenti.

Sono effettuate le visite urgenti nelle sedi dei quattro poliambulatori.

Al SerD di via Guido Rey è mantenuta la somministrazione del metadone e sono garantite le visite urgenti. Tutti gli utenti del SerD saranno sottoposti al triage preventivo.

Restano attive anche le sedi territoriali di Donnas, Châtillon e Morgex.

Le disposizioni illustrate hanno efficacia immediata ed eventuali casi particolari, saranno valutati singolarmente dai direttori e dai responsabili delle strutture, in base all’urgenza, alla differibilità e all’appropriatezza delle indicazioni cliniche.

© 2020 All rights reserved.