fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Coronavirus: ConfIndustria sollecita l’intervento della RaVdA

Confindustria Valle d’Aosta chiede alla politica regionale di prendere in mano, in maniera concreta, la situazione economica generata dal coronavirus e di correre ai ripari al più presto.

«Non è più possibile temporeggiare – afferma Giancarlo Giachino, presidente di ConfIndustria Valle d’Aosta –: ci troviamo in piena sintonia con quanto affermato dal Celva e da esperti del settore. È fondamentale, in questa situazione di estrema emergenza, la presenza di una Giunta e di un Consiglio regionale che possano, legittimamente, operare nel pieno delle proprie funzioni. Tornare ad avere un’operatività efficace, sia amministrativa che legislativa, per cercare di arginare le conseguenze che questa emergenza provocherà».

Il mondo imprenditoriale, scrive ConfIndustria, ha bisogno di poter contare su interlocutori certi, che possano dare seguito, in maniera concreta, alle istanze presentate.

È necessario integrare, a livello regionale, quanto messo in campo dal Governo nazionale. «Abbiamo sentito grandi proclami rispetto all’autonomia, al particolarismo e ora è il momento concretizzare, di attuare le nostre competenze e le nostre prerogative».

Confindustria Valle d’Aosta è all’opera al fine di cercare soluzioni da condividere con le istituzioni, che possano essere d’aiuto a tutto il tessuto imprenditoriale valdostano e alle famiglie.

© 2020 All rights reserved.