fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Coronavirus: ad Aosta chiusi parchi e mercati

Giovedì 12 marzo 2020, il Comune di Aosta ha introdotto nuovi provvedimenti -validi fino alla data del 3 aprile – per il contenimento e il contrasto della diffusione del Covid-19.

L’ordinanza n. 138/2020 prevede la chiusura di tutti i parchi e aree verdi cittadini, a eccezione dei Giardini Lussu di fronte alla stazione ferroviaria, utilizzabili esclusivamente per il transito pedonale, e delle due aree sgambamento/toilette cani situate in corso Lancieri d’Aosta e in via Monte Emilius. A tale proposito, si precisa che anche in queste aree devono essere, in ogni caso, evitati assembramenti.

Sono sospese le richieste di residenza di persone provenienti da Comuni italiani non appartenenti alla Valle d’Aosta e da Paesi stranieri. Saranno, comunque, valutati casi e situazioni eccezionali e debitamente documentati.

L’ordinanza introduce anche la chiusura dei parcheggi in struttura Carrel, Consolata e De La Ville e il mantenimento in attività del parcheggio Parini in regime di sosta gratuita a far data da venerdì 13 marzo. Nel caso dei parcheggi chiusi sarà, comunque, consentita l’uscita dei veicoli in sosta. Inoltre, sempre da venerdì 13 marzo sarà garantita la gratuità degli stalli di sosta a pagamento (zone blu). In ragione di tale provvedimento, l’Amministrazione comunale raccomanda ai cittadini di prediligere gli stalli su strada per la sosta delle autovetture, lasciando per quanto possibile, a disposizione del personale sanitario il parking dell’ospedale.

Restano aperti gli spacci interni ai presidi ospedalieri Parini e Beauregard, a condizione che vi si rispettino la distanza minima di sicurezza interpersonale di almeno un metro e che siano utilizzati i dispositivi di protezione previsti dalla decretazione governativa d’urgenza, fermo restando che gli stessi potranno essere utilizzati unicamente dal relativo personale e dai degenti.

Per quanto riguarda i servizi gestiti ed erogati dalla società Aps all’interno dello sportello amicoinComune, da venerdì 13 marzo sono sospesi i servizi relativi al “Neos Park”, al rilascio dei contrassegni auto ibride e agli abbonamenti per i parcheggi, nonché quello relativo a pubblicità e affissioni. Gli spazi già prenotati potranno essere usufruiti, ove possibile, entro la fine dell’anno in corso. In caso contrario l’Azienda provvederà a rimborsare i clienti.

È rinviata l’attivazione primaverile del servizio di bike sharing a data successiva al termine del periodo di emergenza sanitaria.

Rimangono operativi i servizi relativi alle ZTL al rilascio dei contrassegni disabili e al pagamento delle sanzioni comminate dalla Polizia Locale.
Tali servizi vengono espletati esclusivamente nell’orario 8,30 – 13,30 dal lunedì al venerdì previo appuntamento telefonico al numero 0165-300.706 e solo per urgenze quali rinnovi e pagamenti improcrastinabili o in scadenza.
Peraltro, si raccomanda, ove possibile, di privilegiare le modalità online.
Gli indirizzi e-mail per il servizio ZTL sono ztl@aps.aosta.it (posta ordinaria) e ztl@pec.aps.aosta.it (Posta Elettronica Certificata).

Sono sospesi, fino al 3 aprile, tutti i mercati settimanali, compreso il mercato agricolo della Coldiretti, e i posteggi fuori mercato, escluso il Mercato coperto per quanto concerne la vendita di soli generi alimentari.

Venerdì 20 marzo 2020, ulteriori provvedimenti sono stati adottati e sono state istituite:

  • la chiusura al pubblico dei Centri comunali di conferimento siti, rispettivamente, in via Caduti del Lavoro, 11 e in località Montfleury, fatte salve esigenze indifferibili e urgenti da comunicare al Numero Verde della società Quendoz 800.778.797;
  • la chiusura al pubblico del Cimitero comunale per le visite ai defunti;
  • la chiusura al pubblico di tutti i cimiteri delle frazioni comunali e dell’antico cimitero di Sant’Orso.

© 2020 All rights reserved.