fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

ConfCommercio lancia la campagna #iosonoimpresa

Il decreto Cura Italia non può bastare, sostiene ConfCommercio Valle d’Aosta, che chiede a tutte le imprese di unirsi «alla più grande manifestazione collettiva a sostegno di imprenditori, aziende e territori».

Confcommercio ha avviato una campagna di sensibilizzazione nei confronti dei legislatori e degli amministratori sulla necessità di guardare oltre l’emergenza di oggi. Lo slogan è #iosonoimpresa e le proposte possono essere sostenute partecipando alla raccolta delle adesioni online.

Per Confcommercio, la guerra al Covid-19 si combatte su due campi:

  • quello primario della sanità, per la tutela della salute pubblica, che in questo momento ha la priorità assoluta;
  • quello economico, per la tutela della salute delle imprese e del tessuto economico italiano.

Perché, dice il presidente di ConfCommercio VdA Graziano Dominidiato: «Senza imprese non ci potrà essere una ripresa, non ci sarà più un sistema Paese».

Dieci le richieste urgenti e indifferibili:

  • Il bonus di 600 euro una tantum è una misura talmente insufficiente da risultare inesistente: occorrono almeno 1.000 euro per un periodo minimo di 3 mesi
  • Va introdotta per il 2020 una flat tax per tutte le aziende dei settori maggiormente colpiti e per tutte quelle sotto i 2 milioni di euro di fatturato
  • Iva e contributi del mese di marzo, aprile e maggio non vanno prorogati, ma vanno cancellati e va abolito il limite dei 2.000.000 di euro
  • Non ci devono essere limitazioni all’utilizzo della Cassa Integrazione in Deroga
  • Tutti i settori commerciali vanno ricompresi nelle misure di sostegno
  • Vanno sospesi tutti i tributi locali
  • Vanno sospese per almeno 3 mesi le bollette di tutte le utenze
  • Locazioni commerciali: credito di imposta al 100% per almeno 3 mesi e tassazione zero per i proprietari se riducono il canone di più del 50%
  • Tutti i professionisti devono beneficiare degli aiuti
  • Azzeramento delle commissioni bancarie su operazioni di anticipo fatture.

Potrebbe interessarti:

© 2020 All rights reserved.