fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Arev: un appello per il consumo di carne valdostana

Gli allevatori valdostani sono preoccupati per il perdurare del blocco delle attività e, in particolare perché non si riescono a vendere i capretti e gli agnelli. La ristorazione, a seguito del blocco delle attività, ha infatti disdetto le prenotazioni del periodo pasquale.

Si tratta di carni che rispettano un disciplinare di etichettatura finalizzato a garantire il consumatore, certificando l’origine delle carni di animali nati e allevati in Valle d’Aosta specificandone la razza. 

L’Association régionale des éleveurs valdôtains propone dunque alle macellerie e ai reparti specializzati della grande distribuzione a proporre ai propri consumatori l’acquisto di carni di origine valdostana.

Allo stesso tempo, l’Arev invita i consumatori ad acquistare prodotti del territorio, mettendosi in contatto con le macellerie e gli allevatori che hanno un punto vendita.

© 2020 All rights reserved.