fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Coronavirus: un Ospedale da campo ad Aosta

Nella giornata di martedì 24 marzo 2020, venti volontari di Protezione civile, coordinati da Maurizio Lanivi, hanno avviato l’allestimento del nuovo Ospedale da campo, che si trova nel piazzale antistante la partenza della funivia di Pila, che già nel 2003 ha ospitato l’ospedale da campo degli Alpini di Bergamo in occasione dell’Adunata nazionale.

I lavori si concluderanno nella serata di mercoledì 25 marzo: 17 tende su una superficie di 550 metri quadrati, che potranno ospitare 40/50 pazienti.

Il nuovo Ospedale da campo non risponde a un’esigenza immediata di posti letto ma è stato creato in modo da prevenire eventuali problematiche sanitarie che potranno emergere con l’evoluzione della situazione.

Al nuovo Ospedale da campo, si aggiunge, per esigenze sanitarie, anche la disponibilità dei locali della Fondazione Ollignan di Quart (25 posti letto).

Maurizio Lanivi spiega, in questa intervista, l’attività in corso.

Potrebbe interessarti:

© 2020 All rights reserved.