fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Le delibere di Giunta Comune di Aosta del 1° aprile 2020

Nella seduta di mercoledì 1° aprile 2020, la Giunta del Comune di Aosta ha approvato due deliberazioni.

La prima si riferisce all’attivazione di misure urgenti di solidarietà in favore dei cittadini di Aosta tramite la fornitura di generi alimentari e prodotti di prima necessità, utilizzando i fondi assegnati dal Governo attraverso la Protezione civile il 30 marzo.

Il provvedimento, rivolto in maniera prioritaria ma non esclusiva ai residenti che già non usufruiscono di forme di sostegno pubblico quali Reddito di Cittadinanza, Rei, Naspi, SGATE, indennità di mobilità, cassa integrazione guadagni, contributo affitti, altre forme di sostegno previste a livello comunale o regionale – sarà attuato attraverso l’acquisizione diretta e la relativa consegna – per il tramite del soggetto co-progettante nell’ambito dell’accordo di collaborazione per l’organizzazione di servizi per le persone anziane – di generi alimentari e/o prodotti di prima necessità a favore dei nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da coronavirus.

L’entità del sostegno varierà in ragione della composizione del nucleo familiare: per i single sarà di 150 euro; per nuclei con due componenti 250 euro; per nuclei con tre o più componenti 350 euro.

È stata approvata la disapplicazione dei pagamenti per diritti di istruttoria e segreteria a decorrere dal 12 marzo 2020 fino al 31 dicembre 2020.

La misura – che riguarda tutti i procedimenti dei diversi settori di articolazione dell’Amministrazione comunale che prevedono il versamento di diritti di istruttoria e segreteria – è stata decisa dalla Giunta alla luce dell’emergenza epidemiologica in atto e delle misure adottate dal DPCM 22 marzo 2020 che ha sospeso, con alcune eccezioni, tutte le attività produttive industriali e commerciali.

Potrebbe interessarti:

© 2020 All rights reserved.