fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Misure restrittive per coronavirus prolungate sino al 13 aprile

Il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, nella serata di mercoledì 1° aprile ha annunciato che «non siamo nella condizione di allentare le misure restrittive che abbiamo disposto, non siamo nella condizione di poter alleviare i disagi e di risparmiarvi i sacrifici a cui siete sottoposti».

Quindi ha annunciato di aver firmato un nuovo decreto che «proroga l’attuale regime delle misure, così come sono state disposte, sino al 13 aprile».

Ha affermato che «se noi smettessimo di rispettare le regole, se iniziassimo ad allentare queste misure, tutti gli sforzi sin qui fatti sarebbero vani».

«Questo sforzo ulteriore che vi chiedo ci consentirà di iniziare a valutare […] una prospettiva. Nel momento in cui i dati dovessero consolidarsi, nel momento in cui il consiglio degli esperti ce lo permetterà, inizieremo già a programmare un allentamento delle misure», ha detto.

Tuttavia si è detto non in grado di dire se ciò avverrà il 14 aprile.

Ha poi precisato che siamo ancora nella fase uno dell’emergenza. La fase due sarà quella di convivenza con il virus per poi arrivare nella fase tre, che sarà quella dell’uscita dall’emergenza e il ripristino delle attività lavorative e sociali.

Potrebbe interessarti:

© 2020 All rights reserved.