fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Ventenne della media Valle minaccia se stesso, i familiari e chi è intervenuto

Nella tarda serata di giovedì 2 aprile 2020, i militari della Compagnia Carabinieri di Châtillon sono intervenuti nell’abitazione di una famiglia domiciliata in media Valle.

Un ventenne, in stato di alterazione psicofisica dovuto probabilmente ad abuso di farmaci o alcool, aveva avuto atteggiamenti aggressivi nei confronti dei genitori.

Si era poi chiuso in casa, minacciando atti di autolesionismo e violenza verso le persone che si approcciavano a lui, giungendo anche a lanciare oggetti dal balcone.

I militari, in attesa dell’arrivo di personale medico, lo hanno convinto a desistere da tali intenzioni. Dopo circa due ore di colloquio, il giovane è uscito dall’abitazione e si è sottoposto alle cure mediche.

Il ragazzo (recentemente sanzionato amministrativamente anche per essere stato trovato in altro comune rispetto a quello di domicilio, in violazione del Dpcm #iorestoacasa), ha avuto un comportamento a tratti aggressivo e minaccioso anche nei confronti de Carabinieri e operatori sanitari.

Sarà denunciato per i reati di minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, anche se la vicenda si è conclusa senza alcun ferito.

© 2020 All rights reserved.