fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Avviata la riapertura dei valichi del Piccolo e Gran San Bernardo

Lunedì 6 aprile 2020, Anas ha avviato le operazioni di sgombero neve sulle statali 27 del Gran San Bernardo e 26 della Valle d’Aosta” lungo le tratte che – nel mese di ottobre 2019 – sono state chiuse al traffico per l’intera stagione invernale.

Le nevicate sui colli del Piccolo e del Gran San Bernardo, rispettivamente a 2.200 e 2.450 metri sul livello del mare, hanno determinato l’accumulo di uno spesso strato di neve sulle statali che conducono ai valichi, l’uno al confine con il territorio della Savoia, in Francia, e l’altro con la Valle dell’Entremont, nel cantone Vallese, in Svizzera.

Le attività sono condotte dal personale specializzato che, a bordo delle turbine fresaneve, sta aprendo un varco lungo la carreggiata per riportare alla luce il piano viabile. Le operazioni si concentrano al momento sulle tratte più basse, a monte del comune di Saint-Rhemy-en-Bosses per quanto riguarda la statale 27 e a Pont-Serrand, sulla statale 26, dove l’accumulo di neve è contenuto e raggiunge uno spessore di circa un metro. Con l’avanzare della pulizia e l’innalzamento di quota, i mezzi si troveranno a rompere e rimuovere muri di neve alti diversi metri.

Una volta completate le operazioni di sgombero del piano viabile, si procederà alla riapertura dei valichi, che si prevede possa avvenire tra la fine di maggio e i primi giorni di giugno, in accordo con gli Enti gestori delle rispettive reti stradali d’oltralpe.

© 2020 All rights reserved.